Recupero Password
Exprivia Neldiritto Molfetta a caccia di punti Pallavolo
15 marzo 2015

Mese difficile per la Pallavolo Exprivia Neldiritto Molfetta. Il tempo passa e in un mese l’Exprivia Molfetta riesce a vincere solo una partita su tre, considerando il calendario fino alla nona giornata di ritorno del campionato di Superlega 2015. Dopo la sicura vittoria contro Padova ed un secco 3-0 in casa dei biancorossi, l’Exprivia Molfetta vince anche a Monza. Durante la partita giocata al Pala Iper, i padroni del Vero Volley si portano avanti per il primo set, ma non riescono a vincere il match. I biancorossi si rendono conto che vincere è troppo importante e vale il settimo posto in classifica. Nei successivi tre set, Molfetta si porta sempre in vantaggio fino ad una vittoria che fa dimenticare gli errori del primo set e della bravura di Monza. Finito il match con un 3-1 per Molfetta, i ragazzi di mister Di Pinto sorridono al settimo posto, consapevoli che sarà molto difficile restarci a lungo. Intanto la squadra torna in patria con più grinta e decisione, caratteristiche essenziali per la sfida casalinga contro Modena. Per la settima giornata di ritorno l’Exprivia Molfetta deve lottare contro la prima forza del campionato di quest’anno e vincitrice della Coppa Italia, disputata a Bologna tra il 6 e l’11 gennaio. Nel freddo e piovoso pomeriggio di domenica 22 febbraio, i padroni di casa scendono in campo con un Palapoli in sold out e pronto allo spettacolo della pallavolo. Durante il primo set i protagonisti assoluti sono l’ex Modena, Alen Sket, insieme alla diagonale composta dal regista Hierrezuelo e l’opposto Torres. Dall’altra parte ci sono peró il laterale Kovacevic, il centrale Verhees ed il palleggiatore brasiliano Bruninho. Una partita molto accesa e dagli alti ritmi da entrambe le parti. Il primo set finisce nelle mani dell’Exprivia Molfetta ed il Palapoli diventa una bolgia. Poco a poco il Modena riesce a risalire e trae molto vantaggio dai diversi errori dei suoi avversari nonostante le sue poche sbavature. Senza nulla togliere a Molfetta, gli emiliani rimontano e successivamente superano i padroni di casa, portandosi alla vittoria finale del match. Sicuramente quello che ha caratterizzato i giocatori del Modena è senza dubbio la grinta e la concentrazione che hanno saputo tenere su ogni punto. Esemplare è il numero 9 del Modena, Ngapeth, che ha detto: “All’inizio della partita l’intera squadra ha avuto molte difficoltà sia in campo che fuori. A Molfetta c’è un’ottima tifoseria. Altrettanto bravi sono stati gli avversari, capaci di reggere il nostro gioco fino alla fine, dandoci del filo da torcere”. L’Exprivia Molfetta gioca molto bene ma la differenza con la prima in classifica è evidente e nonostante le scorse vittorie contro Macerata e Trento, questa volta il fattore Palapoli non è stato decisivo. Lo stesso Salvatore Rossini, il libero del Modena e della nostra nazionale, ha affermato: “È sempre un piacere venire a giocare qui a Molfetta. Qui si vive bene la pallavolo e il pubblico è sempre il massimo”. Dopo la sconfitta contro Modena per tre set a uno, le altre squadre ad inseguire il settimo posto, non fanno meglio di Molfetta che non cambia la sua posizione in campionato, considerando anche il suo turno di riposo nella settimana successiva. Le cose cambiano quando, invece, a Verona, perde con un parziale di 3-1 e si fa superare dalla CMC Ravenna, attualmente con un solo punto sopra Molfetta. Un mese molto particolare e poco ricco di punti per i pugliesi che continuano ad essere in zona Play Off, ma bisogna fare di più. Si torna quindi a studiare tra le mura del Palapoli, sui fondamentali della pallavolo in modo da evitare banalità e distrazioni durante le partite importanti. Si riparte dalla prossima partita, contro Piacenza, al di sotto di ben sei punti. Per ambire alla vetta del campionato e per rimanere in zona play off, bisogna fare il più possibile bottino per aumentare i propri punti in campionato.

Autore: Giambattista Palombella
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet