Recupero Password
Effetto arte e creazione artistica, suggerimenti d’autore
15 novembre 2021

Nel bicentenario della nascita di Fëdor Dostoevskij (11 novembre 1821 - 1881), scrittore e filosofo russo, viene segnalata la lettera indirizzata alla signora K. F. Junge. Signorile la discrezione e valido il suggerimento: “So, mi è giunta voce (perdonatemi) che non siete molto felice… C’è un solo rifugio, una sola medicina: l’arte e la creazione”. Alla persona angosciata che tende ad isolarsi, con la mente concentrata sulla propria infelicità, e a rifugiarsi nel cibo, fumo, alcol o farmaci, conviene suggerire, per sfogare la “rabbia” e ripartire, di trovare conforto e serenità nel mondo dell’arte. Qui potrà vivere sentimenti ed emozioni differenti e coinvolgenti, trasformando la sofferenza in slancio creativo, che coinvolgerà la fantasia a cimentarsi in elaborati creativi efficaci a svuotare la mente dalle emozioni intense. L’infelicità è un problema di comunicazione con l’altro: alla scarsa considerazione ricevuta si aggiunge la sfiducia in se stessi. Pertanto, l’impegno in un’attività piacevole restituisce fiducia e manifesta all’esterno il valore delle proprie potenzialità. Cosmo Damiano Pappagallo

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet