Recupero Password
Ecclesiadi, calcio femm: semifinali shock, perde l'Immacolata capolista. E gli scacchi assegnano l'oro
31 maggio 2009

MOLFETTA - Un sabato dai risultati importanti per le Ecclesiadi, tra calcio femminile, calcio a 11 maschile e scacchi. Semifinali con sorpresa nel calcio a 5 femminile: se il passaggio in finale di Sant'Achille A, che ha superato nel derby interno la formazione B (foto) era pronosticabile, vengono completamente sovvertiti i verdetti del girone di qualificazione nell'altra semifinale, quella tra San Gennaro e Immacolata: eliminate le rosa capolista, in finale va San Gennaro che nelle prime quattro partite aveva accumulato cinque punti di svantaggio nei confronti delle rivali. Ora la finale sarà tra Sant'Achille A e San Gennaro, che appare in crescita uscita dopo uscita: sarà una serata dalle emozioni forti. Attenzione: benché la classifica del girone faccia indirizzare le scommesse su Sant'Achille, nello scontro diretto fu invece San Gennaro a vincere per 3-2, vittoria tra l'altro decisiva per il passaggio del turno: insomma, una partita da tripla. Per le altre due parrocchie la possibilità di correre per il bronzo. Segue una breve analisi delle due sfide. CALCIO A 5 FEMMINILE-SEMIFINALI S. ACHILLE A – S.ACHILLE B 1-0 Tre punti dividevano la classifica delle due formazioni “comparrocchiane”, ma al di là del divario erano da subito emersi maggiori segnali di convinzione e potenzialità da parte della formazione A. La gara è tirata, giocata sul filo dell'equilibrio, ma alla fine viene rispettato ciò che aveva detto il girone. La squadra B se la gioca con il cuore e con personalità, ma non trova il gol, cosa che invece accade alle compagne-rivali. E' uno, ed è quello che conta: a mettere il sigillo sulla semifinale è la numero 11, e nonostante gli sforzi delle B, il risultato non cambia più. Non è l'unico risultato “di misura” nel torneo femminile, ma è il primo con un così esiguo numero di reti: segnale che, alla stretta finale, sta salendo di livello anche il gioco espresso dalla ragazze delle Ecclesiadi. S.GENNARO – IMMACOLATA 4-3 Partita più pirotecnica, e decisamente più divertente per gli spettatori, altrettanto tirata e in sospeso fino alla fine per le giocatrici in campo. La spunta San Gennaro, a sorpresa, perché dopo la battuta d'arresto iniziale l'Immacolata era stata probabilmente la formazione che aveva convinto di più. Ne capitano di tutti i colori, sette reti, tre addirittura della “solita” numero 10 delle red devils di San Gennaro, che, almeno in questi 50 minuti si aggiudica il personale braccio di ferro con l'altra grande individualità offerta dal torneo, la n.13 dell'Immacolata. “Jimmy” rivela una grande intesa con la collega di reparto, n.28, ma non basta. Una buona dose di rimpianti per le roseè, che da un lato devono almeno porsi il dubbio di aver preso sottogamba l'accoppiamento, dall'altro recriminare sul primo posto che sembrava averle premiate, invece le ha costrette, insospettabilmente, a giocarsi l'accesso alla finale contro la peggiore delle avversarie. FINALE: S.Achille A – S.Gennaro FINALE 3° POSTO: Immacolata – Sant'Achille B CALCIO A 11 Ultimato con l'ultima sfida in programma il girone unico, a 4, di calcio a 11. Sul campo del Seminario si sono affrontate per l'ultimo match Sant'Achille e Immacolata, per un risultato che ha assecondato il pronostico ma è stato ugualmente roboante. 7-1 il finale in favore di Sant'Achille, contro dei “blancos” sempre più in difficoltà, ormai anche di natura psicologica. Affrontare così le semifinali non sarà semplicissimo. Troveranno la Cattedrale, prima nel girone. Nell'altra semifinale saranno di fronte di nuovo Sant'Achille e San Domenico, avversarie dell'inizio del torneo. CLASSIFICA GIRONE UNICO: Cattedrale………9 Sant'Achille……6 San Domenico….6 Immacolata……..0 SCACCHI Ha trovato il suo padrone il torneo di scacchi: è Airoldi di Sant'Achille, che sia aggiudica nella finale contro Sallustio di San Gennaro un oro che potrebbe rivelarsi pesantissimo nel computo del “medagliere” finale della manifestazione. Nella finalina, è Colamaria del Cuore Immacolato di Maria ad aggiudicarsi il terzo bronzo per la sua parrocchia. Due risultati, entrambi 2-0, molto netti, che danno conferma di gerarchie già intuibili dopo le semifinali. Lo sport dell'ingegno non prevede pali, traverse, infortuni o cali di tenuta atletica. FINALE Sallustio (S.Gennaro) vs Airoldi (S.Achille) 0-2 FINALE 3° POSTO Minervini (S.Gennaro) vs Colamaria (Cuore Immacolato) 0-2
Autore: Vincenzo Azzollini
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet