Recupero Password
E poi ci incontreremo… per Giovanni Infante Sindaco di Molfetta
28 aprile 2022

MOLFETTA - «Iniziare qualcosa, che si tratti di un nuovo lavoro o di una nuova vita, magari in un’altra città, se non in un altro paese, è sempre una sfida che mette paura ed eccitazione. Anche trovare un inizio a questa lettera, scritta a più mani, lo è. Si scherza, ma non troppo.

Cominciamo con il dirvi chi siamo. Siamo molfettesi di età, sesso e fedi calcistiche diverse. Abbiamo in comune l’origine molfettese ed il vivere lontano. Badate bene, non vogliamo star qui a menarla con lo stereotipo del migrante con la valigia di cartone costretto a vivere fuori, che sente nostalgia della sua terra e che si fa spedire il “pacco da giù”. Tra di noi c’è chi è andato via per lavoro, chi per necessità, c’è anche chi è voluto andar via, chi è fuori da anni. Chi spera di tornare e chi ha deciso di non farlo.

Anche se sparsi dentro e fuori dall'Italia, un legame spesso silenzioso ci unisce. Seguiamo i giornali online della città e la cronaca quotidiana. Lo diciamo subito: non siamo terzi, non siamo spettatori passivi. Abbiamo ideali che ci accomunano e che disegnano un profilo ed un’idea della nostra città molto diversi da quelli attuali; sono questa idea e questo profilo che vediamo rappresentati da Giovanni Infante e dal progetto che assieme a lui e ad altri vogliamo contribuire a costruire. Ecco, alcuni di noi conoscono e hanno conosciuto Giovanni, chi da ragazzo perché ci ha giocato a pallone, chi perché ci ha lavorato insieme in reparto, chi l’ha chiamato per un consulto, chi l’ha incontrato allo Sportello medico popolare, qualcuno gli è parente. Altri di noi non lo conoscono affatto, ma conoscono la storia di un collettivo, di una sede, quella in piazza Paradiso 20, che siamo soliti frequentare, magari per una birra durante le festività o le ferie passate a casa.


Questa lettera è un appello, che può sembrare ambizioso ad alcuni, inutile per altri, ma che sentiamo il bisogno di rivolgere alla nostra città: anche se lontani e lontane, vogliamo dare un segnale forte, schierarci, per una possibilità diversa. Per un seme piantato nel terreno del cambiamento.

Molti di noi il 12 giugno prenderanno un volo, un bus, un traghetto - o magari tutti e tre - per votare; altri non voteranno perché non potranno farlo, ma abbiamo amici e parenti che inviteremo a farlo anche per noi. Sappiamo che anche un solo voto può cambiare le cose ed è per questo che vogliamo esprimere il nostro sostegno, la nostra vicinanza, la nostra passione per la candidatura di Giovanni Infante a Sindaco di Molfetta. Con una richiesta, un motivo semplice: costruire un presente dignitoso per la città. Perché Molfetta non sia più solo un porto sicuro in cui tornare qualche volta all’anno, una culla da cui ripartire dopo delusioni o fallimenti, ma divenga una porta aperta sulle concrete possibilità che tante generazioni vive, intellettuali, innovative di cittadini e cittadine molfettesi meritano e possono avere. Da chi è andato via a chi verrà dopo di noi.

Per questo noi ci siamo.

Sign the Petition 

 

Hanno già firmato:


de Ceglia Sergio - Brescia

Armenio Giovanni Battista - Milano

Centrone Antonella – Firenze

Centrone Donato – Sesto San Giovanni

Chiapperini Cesare - Pavia

Cubeddu Antonio - Bologna

De Bari Maurizio - Grenoble

De Candia Pasqua - Palermo

De Gennaro Chiara - Torino

De Tullio Damiano - Faenza

Fasciano Maria - Pisa

Innominato Corrado - Brescia

Messina Vito - Roma

Palumbo Giusy - Roma

Panunzio Anna - Milano

Panunzio Armando - Napoli

Porta Marica - Torino

Romano Onofrio - Roma

Spadavecchia Isabella - Brescia

Spadavecchia Libera - Berlino

Tattoli Eugenio – Roma

Ventura Carmen - Catania
».



Ventura Chiara - Milano

Vilardi Cinzia - Firenze

Zanzarella Ivano - Bochum

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet