Recupero Password
Doppio soccorso ieri sera in Via Giaquinto Prima una donna accasciata sul balcone, subito dopo un uomo colpito da infarto e aiutato dal medico nel frattempo intervenuto
23 agosto 2006

MOLFETTA - Dispiegamento di mezzi di soccorso, ieri sera, nei pressi di Corso Umberto, e strano gioco di coincidenze. Poco prima delle 19 i vicini notano il corpo di un'anziana donna accasciato sul balcone della sua casa in Via Giaquinto, la chiamano, ma la signora non risponde; pensando ovviamente ad un malore chiamano l'autoambulanza e contemporaneamente i Vigili del Fuoco, perché l'anziana vive sola in casa ed occorre trovare la maniera per entrare. In rapida successione arrivano i mezzi di soccorso ed anche Vigili urbani e Carabinieri, mentre si affolla la gente incuriosita dai mezzi e dall'intervento dei Vigili del Fuoco. Finalmente si riesce ad entrare in casa, un medico visita la donna, constatando che purtroppo non c'è più niente da fare, quando dall'angolo dello stesso isolato, in Via Federico Campanella, si sentono grida d'aiuto, un uomo è stato colpito da infarto. Il dottore corre rapidamente e forse proprio il fatto che fosse praticamente sul posto salva la vita all'infartuato, soccorso evidentemente con grande rapidità. Viene chiamata con urgenza un'altra autoambulanza, che trasporta velocemente l'uomo verso l'ospedale, mentre si fanno gli accertamenti del caso per l'anziana donna. I vigili urbani hanno il loro daffare a tenere sotto controllo la situazione e a disperdere la folla, attratta dai mezzi e dalle sirene e in cui si diffondono le voci più incontrollate.
Autore:
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet