Recupero Password
Domani, martedì 12 maggio Angela Barbanente a Molfetta con Guglielmo Minervini
11 maggio 2015

MOLFETTA - Sarà Angela Barbanente, assessore regionale all’urbanistica, l’ospite d’onore che interverrà martedì prossimo, 12 maggio, a partire dalle ore 18 presso il Corso UmbertoAltezza Galleria Liborio Romano, all’iniziativa organizzata da “Noi a Sinistra per la Puglia”.

A discutere con la Vice Presidente della Regione Puglia di ambiente, territorio, riqualificazione delle periferie e qualità urbana, saranno Guglielmo Minervini, candidato al Consiglio Regionale alle elezioni del prossimo 31 maggio, e Paola Natalicchio, Sindaco di Molfetta.

“In questi anni – ha spiegato Guglielmo Minervini nel presentare l’iniziativa – la Puglia ha rappresentato, nel difficile ambito dell’urbanistica, un modello di buona amministrazione e questo senza ombra di dubbio grazie allo straordinario lavoro fatto da Angela Barbanente che ha saputo, con caparbietà e determinazione, ma anche con una grande dose di pragmatismo e di capacità di ascolto, impostare e realizzare politiche innovative che hanno avuto innanzitutto il grande merito di riportare al centro la pianificazione come strumento fondamentale per il governo del territorio, assicurando in questo modo che l’azione amministrativa, a tutti i livelli, fosse fondata sul rispetto delle regole e sulla trasparenza delle scelte. Sono stati molti gli strumenti adottati in questi anni (dal Piano delle Coste al PPTR, passando per i PIRP o il Piano Regionale per la Mobilità) e tutti hanno risposto alla medesima logica, e cioè quella di immaginare un modo differente di abitare, produrre, consumare e muoversi che non si ponga in aperto conflitto con il territorio e che, viceversa sia capace di riprodurre ed esaltare le qualità e le specificità che caratterizzano le identità dei luoghi. Il territorio, quindi, è stato considerato in questi anni una risorsa preziosa, da non consumare come fatto in passato, ma da preservare per farne, in modo intelligente, una leva per un modello più sostenibile di sviluppo. Anche su questo, nei prossimi anni, non si dovrà tornare indietro, e assieme ad Angela e a Paola, martedì prossimo, illustreremo quello che ancora c’è da fare per riqualificare quei territori che presentano ferite da sanare, e per difendere la buona economia che è capace di tutelare valori fondamentali come quelli legati alla dimensione naturale, storica e culturale del nostro paesaggio”.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet