Recupero Password
“Derby del Sud”: Goccia di Sole Molfetta sconfitto a Giovinazzo
03 febbraio 2010

MOLFETTA - Continua la striscia negativa del Goccia di Sole Molfetta. Anche nel posticipo della sedicesima giornata, i ragazzi di Caricato hanno lasciato punti e scena ai bianco verdi guidati da Marzella, e vedono allontanarsi di 4 lunghezze il distacco dalla quart'ultima Roller Bassano vittoriosa contro il Viareggio.
Il tecnico barese, dopo la sconfitta subita contro il Valdagno, manda in pista il quintetto composto da: Puzzella tra i pali, Bertran e Cirilli sulla difensiva mentre Vianna e Ambrosio ad impensierire la difesa giovinazzese.
Il match si apre con un Molfetta tonico e pronto a fronteggiare un Giovinazzo rapido ed efficace. I primi minuti sono tutti di marca biancorossa. Le incursioni verso la porta di Bargallò dei vari Ambrosio, Vianna e Cirilli risultano o imprecise o ben controllate dal forte portiere ex Follonica.
Dopo la pressione costante dell'Hockey Club arriva la replica vincente dell'Afp. All'11° minuto un tiro di punizione dal limite dell'area scagliato da Gimenez, viene deviato prima da alcune mazze e poi dall'incolpevole Puzzella che non può nulla sulla conclusione del numero 6 biancoverde. 1 a 0.
Il Goccia di Sole non ci sta e replica prontamente prima con Vianna, attento Bargallò, poi con Bertran che a colpo sicuro trova i riflessi di uno strepitoso Bargallò.
Dopo tanti tentativi i biancorossi passano. Un'incursione di Ambrosio, trova il prezioso velo di capitan Cirilli, l'argentino piazza un bolide centrale che coglie impreparato il bravo Bargallò e termina la propria corsa in rete. E' pareggio! 1 a 1.
Il Giovinazzo si sveglia e avanzando il proprio baricentro inizia a crear grattacapi alla difesa molfettese. Illuzzi dalla distanza prova a sorprendere Puzzella che si supera respingendo il tiro del giocatore azzurro.
A un solo minuto dal termine della prima frazione, l'arbitro Tartarelli sventola un cartellino blu all'indirizzo di Cirilli, reo di aver commesso un fallo. Decisione arbitrale abbastanza discutibile. Tiro diretto e Molfetta costretta in 4 siano al termine del primo tempo. Sulla pallina si porta Gimenz che si lascia ipnotizzare da un superbo Puzzella. L'estremo difensore biancorosso, nel finale, compie interventi prodigiosi su De Palma, Illuzzi e D'Agositno sventati tutti con perfetti miracoli.
Fine del primo tempo: Giovinazzo 1 Molfetta 1.
Nella ripresa i padroni di casa iniziano a spingere il Goccia di Sole nella propria metà campo, costringendola solo a contropiedi. Passano solo 37" e D'Agostino trafigge Puzzella con un preciso tiro dalla distanza. 2 a 1.
Il Molfetta prova ad alzare il ritmo ma i ragazzi di Marzella coprono bene tutti gli spazi per poi ripartire veloci e ficcanti. Ambrosio, Spadavecchia e Bertran tentano la sorte dalla distanza ma Bargallò non si lascia sorprendere.
All'11° minuto il solito D'Agostino, trascinatore quest'oggi, ci prova con un tentativo velleitario che sbatte sulla mazza di Vianna e termina in rete. 3 a 1.
I biancorossi non riescono più  a pungere e il calo, rispetto alla prima frazione, è evidente . Capitan Cirilli prova a suonar la carica realizzando il 3 a 2 su una punizione diretta, concessa per falli cumulativi, ma l'arbitro Tartarelli annulla la rete per distanza non regolamentare tra i restanti giocatori e il punto di battuta, dunque rete annullata. Al successivo tentativo il capitano non riesce a battere Bargallò. Anche questa decisione è alquanto discutibile.
Gli attacchi del Giovinazzo , sono sempre pericolosi e veementi, e al 20° minuto D'Agostino realizza la sua tripletta personale e fissa il risultato finale sul 4 a 1 per l'Afp Giovinazzo.
Una gara piacevole per il pubblico, che non porta frutti al Goccia di Sole Molfetta, apparsa molte volte confusionaria e restia nell'osar di più contro la difesa bianco verde. Il tecnico Caricato, sta cercando di apportar modifiche tattiche, ma è anche vero che i tifosi vogliono rivedere al più presto vittorie e convincenti risultati della loro squadra per allontanare le zona basse della classifica.
Risultati della 16^ Giornata - Serie A1
Valdagno - Seregno = 5-4
Trissino - Forte dei Marmi = 4-4
Viareggio - Roller Bassano = 4-6
Giovinazzo - Goccia di Sole Molfetta = 4-1
Bassano 54 - Sarzana = 2-4
Follonica - Lodi = 1-1
Breganze - Correggio = 8-4
Classifica
Valdagno 42, Follonica 35, Lodi 32, Bassano54 30, Breganze 27, Viareggio 26, Giovinazzo 25, Sarzana 23, Forte dei Marmi 22, Seregno 20, Roller Bassano 19, Goccia di Sole Molfetta 15, Trissino 5, Correggio 5.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet