Recupero Password
Democrazia è Partecipazione promuove a Molfetta la raccolta di firme per i referendum
12 settembre 2015

MOLFETTA - Al via anche a Molfetta, come in tutta Italia, la campagna referendaria per consentire ai cittadini di esprimersi su quattro grandi temi: la democrazia e la sovranità popolare (no ai capolista bloccati nella legge elettorale), la riconversione ecologica dell’economia (no alle trivelle in mare), la tutela dei diritti dei lavoratori (no ai licenziamenti illegittimi e al demansionamento), la tutela della docenza e dell’apprendimento (no al potere di assumere dei presidi-manager nella scuola).

Sarà il Movimento Politico “Democrazia è Partecipazione” domenica 13 settembre, a partire dalle ore 10 e fino alle ore 13, presso il Corso Umberto – Altezza Liceo, a promuovere, nella nostra città, la raccolta di firme dei cittadini, con un presidio che servirà anche a quanti fossero interessati per approfondire i temi al centro dei quesiti referendari.

“I referendum – spiega Raffaella Altamura, portavoce di DèP – rappresentano uno strumento fondamentale di democrazia diretta e di partecipazione attiva dei cittadini alla vita politica, e, in una fase come quella attuale di sempre maggiore distanza e scollamento tra società civile e istituzioni, possono consentire la riappropriazione da parte di tutti della libertà di scelta su temi strategici di grande rilevanza, che incidono e sempre più incideranno sulla vita delle persone. Per questo motivo abbiamo aderito, pur mantenendo la nostra autonomia, alla campagna referendaria, dal momento che crediamo sia fondamentale che i cittadini siano consapevoli delle decisioni che il Governo e il Parlamento stanno adottando, e possano liberamente esprimersi su argomenti così delicati e importanti”.

“Con questa iniziativa – conclude Raffaella Altamura – intendiamo, infine, dimostrare che il nostro movimento, pur avendo una caratterizzazione civica, non intende limitare il suo ambito di attività alle sole questioni amministrative, volendo piuttosto interessarsi anche di tematiche più ampie che vanno al di là dei confini locali. Quello di domenica sarà, sotto questo profilo, il nostro primo passo”.

Per poter firmare a favore dei referendum sarà necessario essere muniti di un documento di identità in corso di validità.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""



Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet