Recupero Password
Cordoglio del sindaco di Molfetta, Paola Natalicchio, per la morte di don Mimmo Amato
05 ottobre 2015

MOLFETTA – Anche il sindaco di Molfetta Paola Natalicchio ha espresso il suo cordoglio per la scomparsa di don Mimmo Amato (nella foto di Mauro Germinario col vescovo don Gino Martella, in occasione della conclusione del processo di canonizzazione per la beatificazione di don Tonino) «E così, don Mimmo, non ce l'hai fatta. Te ne sei andato oggi, a braccetto di San Francesco, e noi qui, di stucco, che a crederci facciamo ancora fatica. Eppure continueremo a batterci per la comunità unita, inclusiva, solidale e aperta che stavamo ardentemente e ostinatamente cercando di costruire insieme. Mi mancherai pazzamente, don Mimmo. Mi mancherà il pastore, rispettoso delle mie domande e della laicità del mio approccio, ma soprattutto l'attento amico. Il guardaspalle della mia fragilità. Il mio incoraggiante allenatore spirituale a bordocampo. Tienimi la mano, adesso più che mai, ovunque tu sia. Tieni la mano alla tua sgomenta, amatissima Molfetta, e perdona la nostra rabbia, il nostro disorientamento, la nostra incazzata tristezza e malinconia».

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet