Recupero Password
Calcio. Prima vittoria dell'Atletico Molfetta
09 novembre 2009

MOLFETTA - Finalmente i molfettesi hanno deciso di dare una svolta a questo campionato, dimostrando di poter competere con qualsiasi squadra capiti loro a tiro. In un campo di gioco viscido e scivoloso come quello del Paolo Poli, la squadra deve rinunciare al super portiere Leuzzi a causa di una brutta contusione subita nell'ultima trasferta a Mola.
Oltre quindi all'under Liso tra i pali, difesa inedita con Sciacovelli, Daluiso, Cannone e Mutidicecca G., centrocampo a quattro con Mutidicecca F., Bosso, Laserra e il baby Lanza, ed attacco con il funambolico Lacavalla supportato da Dibitonto, per un vincente 4-4-2. Pronti via, ed è subito Soccer che al 5' con Lacavalla lanciato a rete da Laserra costringe al fallo da ultimo uomo la difesa altamurana; dal limite in posizione centrale Dibitonto spreca malissimo buttando la palla contro la traversa.
E' sempre Lacavalla che, ben pescato da F.Mutidicecca, trova al 30' lo spiraglio giusto per andare al tiro in area, ma viene trattenuto per la maglia da un difensore altamurano; l'arbitro Dibenedetto di Barletta giudica però l'intervento del tutto regolare.  Da qui più nulla, e le due squadre vanno a riposo a reti bianche. Si passa alla ripresa, ricca di scontri molto pesanti a causa dell'impossibilità di controllare al meglio il pallone su un pessimo terreno di gioco, tanto che il mister Pellegrini è costretto al cambio con Dimatteo che subentra all'acciaccato Laserra.
Ed al 70' Lacavalla si procura un fallo a circa 30 metri dalla porta: si incarica della battuta il solito Dibitonto, che con un tiro mirato all'incrocio dei pali non lascia scampo a Cuccovillo, costretto, impotente, ad osservare la palla che si insacca in rete. Un goal di pregevole fattura, che forse in molti si ricorderanno per parecchio tempo. Nel finale bravissimi i padroni di casa a mettere in cassaforte i tre punti, chiudendosi in difesa grazie al sempre attento Cannone e ripartendo con i velocissimi Lacavalla e Greco, quest'ultimo entrato al posto dell'ottimo under Lanza (classe '92).
Da segnalare un salvataggio in extremis al 90' sulla linea di porta da parte di Giovanni Mutidicecca, che, insieme al fratello Filippo, solo l'anno scorso militava in terza categoria; agli stessi va il nostro plauso per l'ottima prestazione in un campionato così difficile come quello della promozione. Intanto la società ufficializza l'ingresso del nuovo dirigente  Michele Iannelli, il quale sembra portare fortuna alla squadra.
Non resta ora che riconfermare le positive prove del gruppo anche fuori casa, soprattutto in vista di una trasferta come quella di Palese, dove i tre punti possono valere doppio considerata la posizione di parità in classifica. Ma la fiducia non manca, e i ragazzi ora ci credono!

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet