Recupero Password
Calcio, Molfetta Sportiva con il Barletta per continuare a sognare la Promozione De Gennaro: “Sappiamo che niente potrà fermarci fino a fine campionato”
26 marzo 2011

MOLFETTA - Il rush finale è ormai alle porte. Mancano, infatti, solo quattro gare al termine di questo entusiasmante campionato di Prima Categoria e la Molfetta Sportiva, pur sicura del posto playoff, vuole continuare a sognare la vetta, finché non sarà la matematica a condannarla.
Ma per continuare questo 'viaggio della speranza' serve un'ulteriore vittoria domenica con l'Audace Barletta tra le mura amiche del "Paolo Poli".
La compagine barlettana è appena fuori dalla zona playout, ma per poter conquistare la salvezza ha ancora bisogno di racimolare qualche punticino. Questo lascia presupporre che per i biancorossi molfettesi non sarà una gara semplice, considerando anche il valore espresso dagli avversari nella gara d'andata.
Cosimo De Gennaro, attaccante under, fotografa così la stagione della Molfetta Sportiva: "Abbiamo un' ottima squadra, un buon organico e un buon gruppo, siamo cresciuti molto nel complesso e individualmente anche grazie a mister Cipolla. E' un ottimo allenatore, ed è anche merito suo se siamo lì a lottare per la vittoria nel campionato e per la Promozione. Finora abbiamo disputato un'ottima stagione, ma vogliamo lottare fino alla fine per raggiungere i nostri obiettivi, sia in campionato che nella Coppa Puglia".
Poi, in merito alla gara di domenica aggiunge: "Stiamo tutti bene fisicamente, vogliamo e dobbiamo vincere per non perdere punti rispetto alle prime due anche se sappiamo che con il Barletta sarà dura, considerando la gara d'andata in cui, nonostante la conquista dei tre punti, ci siamo confrontati con una buona squadra, ben organizzata. Vogliamo vincere anche per i nostri tifosi e tutte le persone che credono in noi, che ogni domenica vengono a fare il tifo. Siamo molto concentrati e sereni, sappiamo che niente potrà fermarci fino a fine campionato".
Infine un occhio alla sua stagione e un ringraziamento ai 'veterani': "Sento di dover ringraziare i nostri compagni come il capitano Beppe Paparella, il nostro faro di centrocampo Saverio Belviso e il "gigante buono" Rodolfo Brattoli; ci stanno insegnando molto e molti di noi stanno crescendo proprio grazie alla loro esperienza. Il loro contributo, poi, per vincere le partite e tenere il gruppo unito è fondamentale. Io, dal canto mio, cercherò di dare sempre il massimo; sto bene fisicamente e voglio, come i miei compagni, far tornare la squadra di Molfetta ai livelli che merita".
Intanto, per via della contemporaneità con cui dovranno essere disputate le ultime quattro gare di campionato, e anche per l'entrata in vigore dell'ora legale, la partita di domani si disputerà nel pomeriggio alle 16,00. Un altro 'ritorno' della Molfetta Sportiva, che da anni non giocava al 'Paolo Poli' di pomeriggio. Per appassionati e tifosi un appuntamento da non perdere.
Ma per chi non potrà, la Società garantirà la ormai tradizionale diretta scritta sul profilo Facebook Acd Molfetta Sportiva e sul sito www.molfettasportiva.it
Il rush finale è ormai alle porte. Mancano, infatti, solo quattro gare al termine di questo entusiasmante campionato di Prima Categoria e la Molfetta Sportiva, pur sicura del posto playoff, vuole continuare a sognare la vetta, finché non sarà la matematica a condannarla.
Ma per continuare questo 'viaggio della speranza' serve un'ulteriore vittoria domenica con l'Audace Barletta tra le mura amiche del "Paolo Poli".
La compagine barlettana è appena fuori dalla zona playout, ma per poter conquistare la salvezza ha ancora bisogno di racimolare qualche punticino. Questo lascia presupporre che per i biancorossi molfettesi non sarà una gara semplice, considerando anche il valore espresso dagli avversari nella gara d'andata.
Cosimo De Gennaro, attaccante under, fotografa così la stagione della Molfetta Sportiva: "Abbiamo un' ottima squadra, un buon organico e un buon gruppo, siamo cresciuti molto nel complesso e individualmente anche grazie a mister Cipolla. E' un ottimo allenatore, ed è anche merito suo se siamo lì a lottare per la vittoria nel campionato e per la Promozione. Finora abbiamo disputato un'ottima stagione, ma vogliamo lottare fino alla fine per raggiungere i nostri obiettivi, sia in campionato che nella Coppa Puglia".
Poi, in merito alla gara di domenica aggiunge: "Stiamo tutti bene fisicamente, vogliamo e dobbiamo vincere per non perdere punti rispetto alle prime due anche se sappiamo che con il Barletta sarà dura, considerando la gara d'andata in cui, nonostante la conquista dei tre punti, ci siamo confrontati con una buona squadra, ben organizzata. Vogliamo vincere anche per i nostri tifosi e tutte le persone che credono in noi, che ogni domenica vengono a fare il tifo. Siamo molto concentrati e sereni, sappiamo che niente potrà fermarci fino a fine campionato".
Infine un occhio alla sua stagione e un ringraziamento ai 'veterani': "Sento di dover ringraziare i nostri compagni come il capitano Beppe Paparella, il nostro faro di centrocampo Saverio Belviso e il "gigante buono" Rodolfo Brattoli; ci stanno insegnando molto e molti di noi stanno crescendo proprio grazie alla loro esperienza. Il loro contributo, poi, per vincere le partite e tenere il gruppo unito è fondamentale. Io, dal canto mio, cercherò di dare sempre il massimo; sto bene fisicamente e voglio, come i miei compagni, far tornare la squadra di Molfetta ai livelli che merita".
Intanto, per via della contemporaneità con cui dovranno essere disputate le ultime quattro gare di campionato, e anche per l'entrata in vigore dell'ora legale, la partita di domani si disputerà nel pomeriggio alle 16,00. Un altro 'ritorno' della Molfetta Sportiva, che da anni non giocava al 'Paolo Poli' di pomeriggio. Per appassionati e tifosi un appuntamento da non perdere.
Ma per chi non potrà, la Società garantirà la ormai tradizionale diretta scritta sul profilo Facebook Acd Molfetta Sportiva e sul sito www.molfettasportiva.it
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet