Recupero Password
Calcio Molfetta, la Bari Sport battuto il Real Adelfia per 4-2
31 marzo 2009

MOLFETTA - Vittoria tranquilla con il Real Adelfia. La Bari Sport può tornare capolista. Prova in scioltezza per la Bari Sport nell'impegno casalingo contro il Real Adelfia (foto Ezio Pansini). De Nichilo e compagni superano abbastanza agevolmente, con il punteggio finale di 4-2, una squadra ospite ben messa in campo e punita oltre misura dal risultato. Dopo sette minuti gli uomini di mister Germinario sono già in vantaggio: cross di Teatino per De Candia, che di petto serve Giuseppe Murolo; il numero dieci biancorosso, in più che sospetta posizione di fuorigioco, supera con un pallonetto Pastore e sigla l'1-0. L'Adelfia, colpito a freddo, non ci sta e reagisce bene: prima al 18' con Imperatrice, che poco fuori dall'area di rigore prova la conclusione a rete deviata in angolo dalla difesa biancorossa, e poi con lo stesso numero sei, solo due minuti più tardi, su calcio piazzato che Liso è bravo a neutralizzare distendendosi in presa bassa. Passata la paura, al 22' la Bari Sport mette a segno il 2-0: Domenico Murolo se ne va a tutta velocità sulla fascia sinistra, percorrendo circa 30 metri, e dopo aver vinto un rimpallo fortunoso con un difensore ospite deposita il pallone in fondo al sacco. Questa volta il Real Adelfia accusa il colpo e i molfettesi vanno per ben due volte vicino al terzo gol prima con Giuseppe Murolo su calcio piazzato e poi con De Candia di testa su azione da calcio d'angolo. Ma sono i blu baresi, quasi allo scadere del primo tempo, ad accorciare le distanze su calcio di rigore concesso per un fallo in area di Terlizzi; dal dischetto è il leader dei goleador del girone, Schettino, a mettere il pallone alla destra di Liso. La partita finisce virtualmente dopo soli tre minuti del secondo tempo, quando Brattoli mette splendidamente alle spalle di Pastore un tiro da calcio piazzato che vale il 3-1. E al 60' i padroni di casa vanno ancora in rete: Porcelli crossa al centro dalla fascia destra per Giuseppe Murolo, che è bravo a destreggiarsi in area ma un po' meno nella conclusione, che colpisce il palo, ma il pallone è ancora buono per la conclusione di prima intenzione del fratello Domenico, che può firmare così la sua doppietta personale. Il Real Adelfia, squadra che non molla mai, all'85' trova ancora il gol: Viola serve Schettino in area, il numero sette cerca il palo lontano con un bel diagonale, ma la sua conclusione non sembra poter terminare in fondo al sacco e così ci pensa Aiuto a ribadire in rete per il 4-2 finale. Successo netto, quindi, per gli uomini di mister Germinario, che grazie ai pareggi di Calcio Palo e Cellamare tornano virtualmente in vetta alla classifica, in attesa delle decisioni della Commissione Disciplinare, che dovrebbe restituire domani alla Bari Sport i tre punti della gara con il Mola dell'8 Marzo, il cui risultato è stato ribaltato a tavolino dal Giudice Sportivo per una presunta irregolarità nelle sostituzioni effettuate.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet