Recupero Password
Calcio, la Molfetta Sportiva vince (soffrendo) anche il derby col Bisceglie La classifica si fa sempre più bella: -3 dalla coppia Bovino-San Giovanni Rotondo
13 febbraio 2011

MOLFETTA - Ciò che contava era la vittoria e vittoria è stata. La Molfetta Sportiva, come cita un comunicato stampa,  pur non avendo disputato una delle sue migliori partite, ha conquistato tre punti preziosissimi nel derby con la Stella Rossa Bisceglie.
Gara bloccata, spezzettata e a tratti confusa, nella quale nessuna delle due squadre è riuscita a imporre gioco. Il gol di Brattoli, poi, giunto quasi subito ha permesso alla Molfetta Sportiva di amministrare il vantaggio, salvo concedere agli avversari due pericolose traverse. I molfettesi hanno sofferto, forse anche troppo, l'assenza di Murolo, squalificato, capace di dare profondità all'azione e velocità al gioco.
Cipolla sceglie la formazione tipo, con Spadavecchia tra i pali, Facchini, Calò, Cataldo e Porcelli in difesa, Sciancalepore, Belviso, Giangaspero e De Gennaro a centrocampo, Brattoli e Paparella in attacco.
Ed è proprio il Capitano il più pimpante nelle prime battute del match: al 5' contende un pallone in corsa sulla trequarti a Mastrapasqua, ma commette fallo al limite dell'area, e al 9' una sua punizione dal vertice sinistro dell'area di rigore biscegliese termina fuori alta.
Al 15' arriva subito il gol: Giangaspero batte una punizione quasi dal corner, il filtrante basso in area trova ben appostato Brattoli che corregge in rete, pur tra le proteste dei biscegliesi. Nell'azione si infortuna ad una mano il portiere Di Franco, costretto a lasciare il campo a Napoletano.
La partita entra in una fase confusa e stenta a decollare. Al 25' De Gennaro serve in velocità, sulla sinistra, Paparella, che si allunga troppo il pallone e favorisce l'uscita di Napoletano. Al 37' un tiro di Paparella viene deviato in angolo in extremis da Monopoli e al 40' una sua punizione dal limite termina alta sulla traversa.
Il secondo tempo si apre con la Stella Rossa più intraprendente e con una Molfetta Sportiva che mostra già segni di stanchezza. Ma di rilievo c'è solo, al 5', una girata in area di Perrone che termina alta. Intervallata da sostituzioni e frequenti interruzioni di gioco, la partita scivola infatti lenta fino al 24', quando si infiamma improvvisamente: cross dalla sinistra di Laprioli, Di Tullio L. schiaccia di testa ma Spadavecchia, lesto, respinge in angolo. Sugli sviluppi del corner Gisondi calcia da fuori area e colpisce la traversa.
Nell'azione seguente, è il 25', Paparella, al termine di una serie di dribbling, lascia partire un tiro dal limite dell'area che Napoletano riesce a deviare quel tanto che basta per sfiorare solo la traversa. Al 38' ci prova anche Giangaspero, lui pure senza successo.
Ma il brivido finale è ormai una consuetudine per la Molfetta Sportiva: al 48', a recupero ormai quasi consumato, l'arbitro concede una punizione dal limite al biscegliesi per  fallo  di  Gianga- spero, Laprioli si incarica della battuta e la palla si stampa per la seconda volta sulla traversa. Sospiro di sollievo dei tifosi molfettesi presenti al fischio finale del signor Rizzello.
Si allunga così a cinque la striscia di vittorie della Molfetta Sportiva in campionato, e l'imbattibilità del portiere biancorosso raggiunge 360' (sette vittorie e 450' se si considerano anche le due gare di Coppa Puglia con il Bitetto). Grazie, poi, al pareggio a San Severo del Bovino, raggiunto in testa alla classifica dal San Giovanni Rotondo, vittorioso a Peschici con il Gargano Calcio Marconi, i biancorossi sono adesso a soli 3 punti dalla coppia di testa.

TABELLINO
ACD MOLFETTA SPORTIVA: Spadavecchia, Facchini, Porcelli, Belviso, Cataldo, Calò, Sciancalepore, (42' De Nichilo), Giangaspero, Paparella (47'st Napoletano), De Gennaro (), Brattoli (29'st De Gennaro). All. Cipolla
STELLA ROSSA BISCEGLIE: Di Franco (), Grilli, Lafranceschina, Gisondi, Monopoli, Mastrapasqua, Liardi, Laprioli, Di Tullio, Amorese, Perrone. All. Di Pierro

ARBITRO: Rizzello Andrea di Casarano
MARCATORI: 15'pt Brattoli (MS)
AMMONITI: Paparella, De Gennaro, Calò (MS); Di Franco, Liardi, Laprioli, Lafranceschina (SRB)
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet