Recupero Password
Calcio a 5 maschile, Damiano Gadaleta con il numero 7 delle Aquile Molfetta
19 ottobre 2016

MOLFETTA - Damiano Gadaleta, in gol contro il Locorotondo, n. 7 delle Aquile Molfetta di calcio a 5 maschile, figlio legittimo di questa maglia che onora sempre ed indossa fiero, dalla panca o dal campo, indistintamente, da combattente:

Damiano, una rete bellissima quella che hai concretizzato in gara: cosa hai pensato mentre la costruivi, ed a chi l’hai dedicata?

Dedico la rete a tutti i tifosi e soprattutto alla mia famiglia che non ha mai smesso di credere in me, mi ha sempre sostenuto e spinto ad andare avanti stringendo i denti, perché fino alla fine i risultati arrivano: infatti sono arrivati! Appena ho colto il passaggio alto di Acquaviva ed il portiere avversario uscire, ci ho creduto, ho pensato di mettere la palla sul secondo palo dove nessuno se l’aspettava, ed è proprio lì che è andata in rete. Un’emozione fortissima, il primo gol di stagione,

E’ stata una gara particolarmente ispirata per tutti, il gruppo ha lavorato bene in sintonia e la maggior parte del gioco l’ha meritatamente tenuto il Molfetta, nonostante l’avversario non fosse uno qualunque: che cosa ha funzionato sabato?

E’ proprio così. Abbiamo preparato bene la gara in settimana, ed il pallino del gioco è sempre stato sui piedi biancorossi, il Locorotondo ha solo subìto. Abbiamo avuto un calo per soli 5 minuti e l’avversario ne ha approfittato, ma per fortuna Bonvino sullo scadere l’ha infilata in rete, confermando la nostra vittoria.

Questa classifica sta iniziando a prendere forma, e le prime classificate sembrano tener testa. E’ davvero così alla nostra portata il sorpasso?

Questi tre punti sono fondamentali per noi, le prime in classifica sembrano tener testa, si, ma il sorpasso non è impossibile. Anzi. Noi continueremo a lavorare bene, gara per gara. Adesso la testa è volta a martedì per il ritorno dei quarti di Coppa, il nostro obiettivo importante, e subito dopo penseremo al campionato. Noi non molliamo, ci crederemo fino all’ultima partita, perché noi siamo le Aquile Molfetta, siamo abituati così, siamo abituati a vincere, e quest’anno, con questo gruppo unito so che faremo bene. Gli avversari facciano attenzione a noi, siamo una squadra fortissima ed ogni risultato desiderato sarà alla nostra portata!

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet