Recupero Password
Bilancio 2004, l'assessore Magarelli: salve le tasche dei molfettesi
24 marzo 2004

MOLFETTA – 24.3.2004 Il vice-sindaco e assessore alle finanze Magarelli (nella foto) e l'assessore ai Lavori Pubblici Visaggio hanno presentato alla stampa nella sala Zagami la bozza di bilancio per il 2004. La ristrettezza economica è avvertita anche a livello locale, cosicché l'Amministrazione non avrà grossi margini di manovra in tema di spese. Anzi. Gli 800mila euro in meno dovuti ai lucchetti imposti alle casse comunali dal governo nazionale (legge finanziaria e un taglio al contributo per gli enti sotto-dotati i provvedimenti “colpevoli”) spingeranno ad una razionalizzazione delle uscite. Si cercherà di far salve le tasche dei cittadini, tuttavia. Gli unici rincari riguarderanno grattini e pass per i residenti; canone per la concessione dei passi carrabili; imposte di pubblicità (gravanti sulle aziende pubblicitarie). Il rinnovo del contratto del personale costerà circa 500mila euro e non ci saranno nuove assunzioni tranne le due già previste riguardanti due nuovi vigili urbani. Nessun accorgimento particolare per il dilagare di “bravate” dei novelli vandaletti nostrani: “Il problema è nella coscienza civica di ognuno” – ha chiosato Magarelli. Penalizzate le attività turistiche e sportive. Si punterà solo sugli eventi che garantiscono un ritorno d'immagine, anche se in controtendenza Molfetta perde la tappa del 16° Giro d'Italia a Vela. Un Visaggio ottimista tranquillizza sulla realizzazione del sovrappasso di Ponente (“Sono stati superati i contrasti con gli abitanti del posto”) e dà notizia della costruzione a breve di un sottopasso in zona via A. Salvucci-via Terlizzi. Una ristrutturazione (piazza Principe di Napoli), un “lifting” (Villa Comunale), una buona idea (nuovo arredo per la villetta di fronte alla scuola elementare “R. Scardigno” e affidamento della gestione - ecco la buona idea - ad un comitato di quartiere). Sottoscritta una convenzione con una ditta specializzata per la manutenzione della “fogna bianca”. Bloccata la vicenda “piazza Paradiso” fino al 2005. Pronta la richiesta di un mutuo da 1 milione di euro per “tappare” i buchi del manto stradale: basteranno? Ancora Magarelli, in conclusione, con due novità: l'acquisto di cancelleria avverrà a livello statale così da evitare i comunissimi sprechi di materiale per ufficio; e sarà stipulato un accordo con la Wind che permetterà un notevole risparmio sul traffico telefonico tra gli uffici dell'Amministrazione. Una trattazione più ampia della bozza di bilancio per il 2004 sarà pubblicata sul numero di aprile di “Quindici”. Eugenio Tatulli
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet