Recupero Password
Beat onto jazz festival dal 1 al 5 agosto – Piazza cattedrale
23 luglio 2007

BITONTO -L'estate jazzistica pugliese si appresta a celebrare per la settima volta il Beat Onto Jazz Festival. La kermesse che si attesta tra i migliori festival della Penisola, anche quest'anno, si terrà nella suggestiva cornice della Piazza Cattedrale (foto) a Bitonto, comune a pochi chilometri dal capoluogo pugliese. Quattro intense serate dal 2 al 5 agosto, che toccheranno la cultura afroamericana da ogni punto di vista. L'evento – finanziato quasi interamente dall'amministrazione comunale ed inserito nella programmazione di “Bitonto Estate 2007” – come ogni anno è organizzato dall' Associazione Injazz, con la direzione artistica di Emanuele Dimundo ed in collaborazione con Jazzitalia. Lo startup è per la sera del 1 agosto con quella che può definirsi l'essenza del jazz: la jam session. Le fresche mura romaniche de Il Cenacolo (Piazza Cattedrale-Atrio S.Nicola) ospiteranno una grande jam session, guidata dal pianista bitontino Alberto Iovene ed aperta a tutti i musicisti che intendano parteciparvi. Si prosegue il 2 agosto con un concerto che infiammerà il parterre a cielo aperto di Piazza Cattedrale. Alle 21,30 sarà in scena l'ensemble Jazz Tribe con Bobby Watson e Ray Mantilla insieme all'elegante dinamismo di Ronnie Mathews al pianoforte, l'eclettico Jack Walrath alla tromba, il contrabbassista Curtis Lundy, noto per la sua fondamentale presenza nei trii della cantante Betty Carter e Bill Elder, uno fra i batteristi più importanti della storia del jazz moderno. Una session che unisce il mondo latino e la musica nera, il nord e il sud del mondo. Strumentisti e solisti di livello assoluto e ritmiche che possiedono tutte le sfumature del mondo percussivo afrolatino. Un mix di personalità unite da un comune linguaggio. Il presente e il futuro del jazz. Un'assoluta novità della settima edizione del Beat Onto Jazz Festival è data dal convegno che si terrà il 3 agosto (ore 20,30), sempre presso la sede de Il Cenacolo. La musica colta europea e il jazz: George Gershwin sarà il tema che verrà trattato da Ugo Sbisà, giornalista, critico musicale e docente di storia ed estetica della musica afroamericana del Dipartimento di musica jazz del Conservatorio Piccinni Bari. L'evento vedrà la partecipazione della nota vocalist Gianna Montecalvo e del pianista Enrico De Trizio, che eseguiranno alcuni brani scelti dalla ponderosa produzione del grande compositore statunitense, nonché dell'Accademia dello Spettacolo Unika di Bari che eseguirà Rapsodia in Blu, balletto su musiche di Gershwin con le coreografie di Sabrina Speranza. Caratteristica del festival bitontino è quella di dare voce a formazioni emergenti del panorama jazzistico nazionale. Il 4 agosto il palcoscenico di Piazza Cattedrale ospiterà un avvincente doppio set con due formazioni particolarmente interessanti. Alle 20,30 saranno le note del Giulio Stracciati Trio ad invadere l'aere. Un trio ampiamente consolidato, tutto senese. Giulio Stracciati, chitarrista e compositore dotato di un particolare senso della misura e di una tecnica ben riconoscibile, presenterà il suo ultimo lavoro discografico “Solo Fight”, licenziato per l'etichetta DryCastle Records. Il leader sarà accompagnato dalle eleganti tessiture dinamiche di Silvia Bolognesi al contrabbasso e dal calibrato drumming di Massimo Cantini alla batteria. Di seguito, alle 21,30, sarà di scena un quartetto tutto pugliese capitanato dalla vocalist Daniela D'Ercole affiancata da un trio di spicco nel panorama jazzistico nazionale: Nico Marziliano al pianoforte, Pierluigi Balducci al contrabbasso e Marcello Nisi alla batteria. Daniela D'Ercole ama ispirarsi alle grandi voci del jazz, Dinah Washington, Ella Fitzgerald, Billie Holiday, Frank Sinatra ma anche a strumentisti dalla grossa verve interpretativa come Miles Davis, Chet Baker, Clark Terry. Un repertorio che va dal tradizionale swing americano alla canzone d'autore sudamericana. Da Goodman a Ellington, da Milton Nascimento a Ivan Lins. Il tutto elaborato in chiave moderna, senza, però, snaturare il carattere melodico delle composizioni. Ancora un doppio set per la serata che chiuderà la settima tornata della rassegna. Domenica 5 agosto si apre con una novità assoluta per la terra di Puglia: Vittorio Mezza Duo. Vittorio Mezza, pianista e compositore campano, utilizza un linguaggio tra il jazz e la musica contemporanea. Ha preso parte a numerosi festival di particolare prestigio contraddistinguendosi come miglior nuovo talento nella speciale classifica Top Jazz 2006. MP2 è l'ultimo progetto che vede protagonista anche il virtuoso contrabbassista Stefano Pagni. Alle 21,30 l'estrade di Piazza Cattedrale sarà tutta per la band di uno dei più grandi chitarristi viventi: Mike Stern. Ad accompagnare il leggendario musicista di Boston, ci saranno artisti del calibro di Bob Franceschini, uno dei più virtuosi e camaleontici sassofonisti contemporanei, Lincoln Goines al basso elettrico e Richie Morales alla batteria. Il nome di Stern è legato a giganti del jazz come Miles Davis, Jaco Pastorius e Michael Brecker, Bob Berg con i quali ha a lungo collaborato. Il suo sound spazia dal jazz classico alla fusion con l'introduzione di elementi rock. Nel 1993 Guitar Player Magazine lo nomina come miglior chitarrista in assoluto. Nell'ultimo decennio, ha collezionato ben cinque nomination ai Grammy Award, ben due con l'ultimo lavoro discografico “Who let's the cats out?“. Tutti gli eventi sono gratuiti. Info: www.bitontojazz.com
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet