Recupero Password
BASKET. Primo successo stagionale per il Centro Ford Molfetta La Virtus batte il Pozzuoli per 84-72 nel campionato di B2
08 ottobre 2006

MOLFETTA: Maggi 11, Braidot n.e., Bigi 24, Torresi 3, Santucci n.e., Teofilo 11, Leo 22, Nord 2, Storchi 10, Paganucci 0. POZZUOLI: Costantino 15, Giroli 28, Zampagna 4, Vergara 1, Adinolfi, Cossiga, Saborido 19, Vullo, Ferrante 6, Tredici. Coach Gentile. PARZIALI: 15-12, 35-29, 63-45, 84-72. ARBITRI: Calvosa di Cosenza e Sarra di Matera. Il PalaPoli fa festa. È arrivato il primo successo stagionale, nel nuovo campionato di B2, per il Centro Ford Molfetta nella seconda giornata, con la vittoria sul Pozzuoli per 84-72. Un successo meritato che premia il lavoro fatto dalla squadra dopo la sconfitta ad Aprilia all'esordio. Nei primi minuti dell'incontro, la gara resta in parità con errori a canestro da entrambe le parti, anche in fase di costruzione di gioco. Un piccolo parziale lo confeziona il Pozzuoli (0-5) a cinque minuti dal termine. Storchi e Leo pareggiano i conti ed è sempre quest'ultimo a tirar fuori dal cilindro un gesto balistico da metà campo che chiude il periodo sul 15-12. Bigi e Maggi partono a razzo, nella ripresa, spaccano la gara (8-0) non avendo collaborazione dai compagni con azioni personali o tiri dalla distanza; infatti è sembrato che ognuno giocasse per sè e non per la squadra sono apparsi nervosi su tutti Maggi e Teofilo quest'ultimo un po' troppo egoista nei confronti del compagno. Il solo Giroli riesce a rispondere trovando campo aperto in difesa. Il nuovo allungo virtusino arriva con il solito Bigi e Storchi che riportano il punteggio sul +8. Cala il ritmo della gara e si riprende a sbagliare, e a forzare un po' troppo la mano fino alla sirena. 35-29 prima del riposo lungo. Una tripla di Ferrante con pronta replica di Bigi, quest'oggi in grande spolvero (24 punti per lui), danno il la alla ripresa. Si gioca alla pari, Molfetta amministra il vantaggio con Maggi e Bigi e a 5' dal termine è a + 12. Il Pozzuoli si rifà sotto con Costantino ma è tutto inutile: i troppi errori condizionano la gara degli ospiti che sono sotto di 18 punti alla fine del terzo parziale. La troppa imprecisione continua a condizionare la gara ci provano Giroli e Costantino a riportar Pozzuoli in partita ma il distacco si riduce soltanto, non si colma. Carolillo fa ruotare un po' i suoi, entrano Paganucci e Nord quando ormai il risultato è già al sicuro. Così arriva il primo successo stagionale in casa Virtus. Dobbiamo segnalare, purtroppo, che anche quest'anno abbiamo avuto problemi per l'accesso al PalaPoli: a un nostro collaboratore è stato impedito l'ingresso, malgrado avesse mostrato la tessera dell'Ordine dei giornalisti. Una nota negativa che non possiamo fare a meno di segnalare ma che siamo sicuri verrà risolta al più presto con la dirigenza. Una società ha bisogno anche di presentare un'immagine positiva all'esterno e con queste gaffe, che si ripetono, certamente non fa una bella figura. Ci auguriamo che la cosa non si ripeta e che la società scelga con più cura i propri collaboratori. LA CLASSIFICA: Catanzaro 4, Bernalda 4, Ostuni 4, Potenza 2, Corato 2, Virtus Molfetta 2, Ruvo di Puglia 2, Pozzuoli 2, Catania 2, Aprilia 2, Ragusa 0, Melfi 0, Giulianova 0, San Severo 0, Maddaloni 0, Canicatti 0.
Autore: Leonardo de Sanctis
Nominativo  
Email  
Messaggio  

Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""





Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet