Recupero Password
Basket Molfetta, il sogno deve continuare Obiettivo della società, la permanenza in B2
17 agosto 2006

MOLFETTA - La Nuova Virtus Molfetta si prepara a vivere una nuova entusiasmante stagione agonistica. Il tempo degli onori per la storica promozione è ormai finito. Occorre adesso riporre tutte le energie necessarie affinché sia rispettato l'obiettivo prefissato dalla società, la permanenza in B2. E il Molfetta ha tutte le carte in regola per non deludere le aspettative dei suoi tifosi che chiedono al sodalizio di Andrea Bellifemine di poter godere di altri momenti di gloria. Il roster allestito dalla società è sicuramente all'altezza di quello delle migliori compagini della categoria; la Virtus, insomma, sarà quantomeno una squadra rispettata da tutti. La squadra ha trattenuto gelosamente tre dei migliori artefici della promozione; si tratta di Andrea Maggi, a cui sono state ancora una volta affidate le chiavi della manovra, Francesco Teofilo che ormai per il terzo anno consecutivo si appresta a vestire la maglia biancazzurra e Lillo Leo, il dominatore delle aree colorate nella passata stagione. A questi tre pilastri della compagine molfettese sono stati aggiunti innesti di grande esperienza e qualità: due nomi su tutti sono quelli della guardia Pierpaolo Bigi e del pivot Andrea Storchi che dopo aver giocato insieme ad Atri nel campionato di B d'Eccellenza lo scorso anno, si ritrovano ancora una volta a vestire la stessa maglia a Molfetta. Ma la forza della Virtus “formato qualità” risiede nel gruppo. Ai cinque giocatori già citati, che dovrebbero comporre la formazione titolare, sono stati affiancati cinque under competitivi e dalle grandi potenzialità che andranno a garantire il giusto apporto tecnico nell'intero arco della stagione. Daniele Nord, Mario Santucci, Siro Braidot, Marco Paganucci e Jacopo Torresi sono i nomi degli atleti in cui Molfetta ha riposto le speranze del prossimo campionato. Molfetta è riuscita nel difficile intento di allestire una squadra giovane ed esperta al contempo. La Virtus non si nasconde, l'obiettivo è chiudere la stagione tra le migliori otto del torneo. Lunedì, 21 agosto gli atleti si raduneranno presso il PalaPoli per una prima riunione agli ordini di coach Sergio Carolillo e da martedì partirà la preparazione con sedute di atletica al mattino e fondamentali tecnici al pomeriggio. Mercoledì 30 alle ore 21 ci sarà la prima uscita ufficiale della nuova Virtus che scenderà in campo nel palazzetto di Ostuni dove disputerà la prima gara di Coppa Italia al cospetto dei padroni di casa. Per il primo incontro tra la squadra e il pubblico amico bisognerà attendere il 2 settembre quando al PalaPoli Molfetta affronterà l'Ostuni nella gara di ritorno di Coppa.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""


Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet