Recupero Password
BASKET – La Virtus vittoriosa a Bari contro il Cus
25 aprile 2006

MOLFETTA – 25.4.2006 Cus Bari: Chiumarulo 17, Cipulli 5, Cancellieri, De Feo 19, Ciocca, Cisneros 5, Marrocco 8, Serroni 19, Rizzi, Maselli. All. Bray Centro Ford Molfetta: Maggi 29, Gesmundo, Verrigni, Panunzio, Teofilo 5, Leo 25, Bonaiuto 11, Varisco 4, Rotolo 3, Tommasini 4. All. Carolillo Arbitri: Tammaro e Chirico di Salerno Parziali: 18-20; 38-36; 53-57; 73-81. Il Centro Auto Ford Molfetta vince a Bari nell'ultima giornata di campionato di basket e conquista la seconda posizione in classifica che le permetterà di sfidare il Ceglie che ha concluso la stagione regolare in settima posizione. Il coach della Virtus, Carolillo ha potuto nuovamente contare sul roster al completo con la sola eccezione di Filianoti ed ha schierato dall'inizio il quintetto base composto da Maggi, Varisco, Teofilo, Leo e il rientrante Tommasini a cui Bari ha risposto con Chiumarulo, Cipulli, De Feo, Cisneros e Marrocco. In apertura Bari, colpisce in contropiede, mettendo in difficoltà un Molfetta più propenso al fraseggio anche se solo con i tiri da fuori. Dopo quattro minuti di gioco Chiumarulo porta i suoi sull'11-4 mentre la Virtus sembra attendere solo il momento propizio per colpire. Con una tripla di De Feo Bari si porta sul +8 ma Teofilo prima e poi le tre triple consecutive di Maggi riaprono immediatamente la pratica prima che Leo da sotto cogliesse il canestro del primo vantaggio molfettese su cui si chiude la prima frazione. Nel secondo quarto Bonaiuto e Verrigni rilevano Teofilo e Tommasini; a questo punto Molfetta crea più movimento senza palla sotto canestro ma si affida sempre ai tiri di Maggi per colpire mentre Bari sembra perdere lucidità al tiro. A metà frazione uno spento Cisneros esce dal campo reo di aver commesso il terzo fallo personale e Molfetta tenta un primo allungo. Gli universitari, tuttavia, trovavano in Serroni la loro punta di diamante: le ripetute incursioni del giovane folletto e una tripla di Chiumarulo permettono al Bari di riagguantare il pari a tre minuti dalla fine del primo tempo(29-29) e poi di piazzare il break del nuovo vantaggio locale. Una tripla di Marrocco apre la terza frazione di gioco ma la Virtus si risolleva grazie ad uno straripante Lillo Leo e al solito volitivo Maggi che piazza il canestro del nuovo vantaggio molfettese (47-48). La Virtus cerca ripetutamente di incrementare il bottino dai liberi anche se Bari guidato da un ottimo De Feo rimane caparbiamente ancorato alla gara. La grinta del Molfetta porta ripetutamente al tiro Leo e Teofilo che tuttavia guadagnano solo falli: dopo due minuti con Molfetta sul +6 la gara è ancora in bilico. Molfetta in difesa continua a subire le scorribande di uno scatenato Serroni che imperversa facilmente fra i lunghi molfettesi. Due triple consecutive di Cisneros e Serroni riportano Bari sul -3 (67-70) ma la qualità degli uomini di Carolillo e la freddezza al tiro dalla lunetta nel momento topico dell'incontro permettono al Molfetta di ottenere un'altra vittoria. La gara si chiude sul punteggio di 73-81.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet