Recupero Password
Bari, presentazione del libro "Nei moti dell'adolescenza" delle edizioni la meridiana
09 dicembre 2009

 BARI - "Nei moti dell'adolescenza" è un libro delle edizioni "la meridiana" di Molfetta che rappresenta la tappa di un viaggio nella “terra di mezzo” dell’adolescenza, per riconoscerne il segreto e riconsegnarlo in forma di racconti, parole e immagini. Punto di partenza, e chiave d’accesso del percorso, il teatro.
Due artisti, Francesco Marocco (scrittore, ha esordito con L'estate in cui il Bari comprò Joao Paulo e ha creato per il Corriere del Mezzogiorno le Avventure di Primperan) e Valentina Vetturi (artista visiva, vincitrice nel 2008 del premio Gap, Giovani artisti Pugliesi), si sono fatti osservatori dell’irruzione in tre istituti superiori della città di Bari dello spettacolo “In tumulto.
Nei moti dell’adolescenza” – produzione del Teatro Kismet OperA, per la regia di Rossana Farinati – e hanno restituito tutto quello che l’incontro ha generato, occasione inedita per guardare da vicino e parlare con questa tumultuosa età. Le parole e le immagini ci consegnano due sguardi nuovi, occhi che si sono accostati per alcune tappe a un viaggio già iniziato dal teatro, prendendo poi forma e strada propria  In tumulto.
Nei moti dell’adolescenza è un reportage di parole e immagini pubblicato dalle edizioni la meridiana nella collana prove (pp. 96, Euro 14,00).  Attraverso un accesso privilegiato – scrive Anna Maria Giannone del Teatro Kismet OperA – i due giovani artisti hanno potuto avvicinarsi agli spazi e ai ritmi vissuti dagli adolescenti, accompagnarli nelle scoperte, nelle domande e nell’inusualità che il teatro, prepotente, ha portato nella loro vita quotidiana.
Le parole e l’obiettivo della macchina fotografica si sono insinuati nelle fessure aperte dall’incontro fra scuola e arte; Francesco e Valentina hanno osservato e filtrato, ognuno con il proprio linguaggio, le scosse portate dal lavoro di Rossana Farinati (autrice del soggetto teatrale), le resistenze, l’entusiasmo e a volte l’indifferenza, trovando nel rapporto con i ragazzi tracce della propria vita o inceppando nelle contraddizioni di un’età già alle spalle ma non ancora troppo distante. Ogni artista – continua – «è partito dalla propria età e dal proprio percorso. Tutti hanno cercato di fare spazio, mantenendosi sul confine.
Il viaggio che lo spettacolo prima e il libro dopo hanno intrapreso, procede per tappe di una scoperta che vuole mettere al centro e portare alla luce quello che è vivo nell’adolescenza. Un itinerario che non si arresta mai, che ritorna e ripercorre, pronto ad accogliere nuovi sguardi e ad esplorare nuovi angoli. Un viaggio che per sua natura non ha inizio e non ha fine. Il libro è ciò che Francesco e Valentina hanno visto. Il libro è nel percorso».    
Il volume sarà presentato domani, giovedì 10, a Barei in un incontro presso la libreria Laterza (inizio ore 18.30).  Ne discuteranno con gli autori Francesco Marocco e Valentina Vetturi: Gianfranco Viesti, Assessore Regionale Sud e diritto allo studio, e Pina Lotito, Dirigente scolastico Istituto Gorjux Bari. Introduce e modera Maria Grazia Rongo collaboratrice della Gazzetta del Mezzogiorno. Reading di alcuni brani del volume a cura degli attori Ilaria Cangialosi e Bruno Soriato.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet