Recupero Password
Bari. Al via la settima edizione di Building Apulia Giovedì 18 marzo giornata dedicata a Beppe Lopez
15 marzo 2010

BARI - Parte il 18 marzo la settima edizione di "Building Apulia: Costruendo l'identità della Puglia", l'originale rassegna promossa da Teca del Mediterraneo su "la Puglia che scrive, che edita, che parla di sé".
Un 'format' di successo che nel 2009 è stato anche selezionato dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione.
Il primo appuntamento è dedicato al protagonismo dell'esperienza creativa;     saranno presentate tre opere di Beppe Lopez: "Il caso Capatosta. Saggi, critiche, testimonianze", Edizioni Oedipus; "Giornali e democrazia", Edizioni Glocal e "La scordanza", Edizione Marsilio.
Testimonial della giornata  Vitilio Masiello, già docente di Letteratura italia-na presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell'Università degli Studi di Bari e Nicola Saponaro, pubblicista e drammaturgo. Durante la presentazione si esibirà Paolo Panaro, attore. Modererà l'incontro Alfonso Marrese, giornalista.
L'appuntamento è per giovedì 18 marzo, ore 11, presso la Biblioteca del    Consiglio Regionale della Puglia, Teca del Mediterraneo in Via Giulio Petroni 19/a, Bari.
Building Apulia 2010.
L'edizione 2010 di Building Apulia ha in programma 12 appuntamenti che      coinvolgeranno 36 Autori, 16 Testimonial e 24 Editori per discutere di 33 opere     ibrarie, tutte   interessanti e significative per la declinazione dell'identità pugliese. La rassegna si concluderà il 26 novembre con un grande 'brainstorming'     videoregistrato su "Puglia, identità, globalizzazione", che sarà pubblicato in DVD e diffuso presso scuole, biblioteche, gli Istituti italiani di Cultura all'estero.
Anche questa edizione coinvolge 4 Biblioteche e 2 Scuole che hanno provveduto a istituire 2 gruppi di lettura delle opere selezionate.
Quest'anno la rassegna è organizzata attorno a 11 'focus tematici' ritenuti significativi per un ragionamento approfondito sull' identità: l'esperienza creativa (focus sugli scrittori Beppe Lopez e Giorgio Saponaro), l'imprenditorialità culturale (focus sull'Editore Manni di Lecce), lo sport, il Quarto Potere, la baresità, il Medioevo, la letteratura di viaggio, l'ambiente e il paesaggio, l'impegno sociale, la letteratura 'liquida', la globalizzazione.
Come per le altre edizioni, gli appuntamenti saranno videoregistrati e trasmessi in short su alcune emittenti televisive.
Beppe Lopez.

Ha cominciato a scrivere sui giornali, da giovanissimo, nel 1963. È iscritto all'Ordine dei giornalisti dal 1968. E' giornalista professionista dal 1976. È stato per vent'anni giornalista parlamentare. Si occupa in particolare di politica interna, di informazione e comunicazione, di progettazione e gestione  editoriale, e di giornali locali.
Ha pubblicato inchieste, note e commenti sulle più importanti testate italiane, fra le quali (in ordine cronologico): l'Avanti! e MondOperaio diretti da Gaetano Arfè, Il Giorno diretto da Italo Pietra, Tempo illustrato e Affari economici, diretti da Nicola Cattedra, Il Ponte di-retto da Enzo Enriques Agnoletti, Il Mondo diretto da Antonio Ghirelli, Abc, il Corriere dello Sport, SettimanaTv (1974-75), la Repubblica, il Manifesto, l'Unità, Numero   Zero, Galassia, Prima Comunicazione, Il Mattino, La Gazzetta del Mezzogiorno, La Sicilia, Liberazione, Left, ecc.
Nella prima metà degli anni settanta, è capo ufficio stampa del Consiglio Regionale pugliese per l'intera legislatura costituente (1970-75). Dirige Cronache della Regione Puglia e dal 1973 al 1982, con Beniamino Finocchiaro, Politica e Mezzogiorno (La Nuova Italia Editrice). Cura la collana "Socialismo e cultura" della Dedalo.
Nella seconda metà degli anni Settanta, si trasferisce a Roma. Partecipa come cronista di politica interna alla fondazione di la Repubblica, diretta da Eugenio Scalfari (1975-79). Fonda e dirige il Quotidiano di Lecce, Brindisi e Taranto (1979-1981), realizzando una formula di successo che avvierà la modernizzazione dei giornali locali.
Negli anni ottanta, è inviato ed editorialista del quotidiano Il Globo, diretto da       Michele Tito (1982). Si dedica ad attività di consulenza e progettazione editoriale, con particolare attenzione al mercato regionale dell'informazione (tra il 1984 e il 1985 partecipa, fra l'altro, come direttore editoriale alla nascita di due nuovi quotidiani in Calabria e Campania).
Dal 1989 al 1997 dirige la Quotidiani Associati, la più importante agenzia italiana di servizi giornalistici (Il Mattino, La Gazzetta del Mezzogiorno, La Sicilia, l'Unione sarda, Il Secolo XIX, Il Gazzettino, ecc.). È fondatore e direttore del primo quotidiano lucano La Nuova Basilicata (1998-99). Fra il 2002 e il 2005 cura, per Liberazione, un   osservatorio quotidiano di critica dell'informazione. ha fondato e diretto riviste specializzate. Si è occupato di televisione, di editoria libraria, di uffici stampa di istituzioni ed enti pubblici, di elaborazione politica, di politica culturale e del tempo libero, di musica popolare, ecc. Ha diretto l'emittente televisiva Telebari.
Ha condiviso la direzione redazionale di Lettera ai Compagni, il mensile della Federazione Italiana delle Associazioni Partigiane fondato da Ferruccio Parri, con Aldo Aniasi, Gaetano Arfè, Norberto Bobbio, Alessandro Galante Garrone, Bruno Vasari, Leo Valiani e Aldo Visalberghi. È autore di un documentario su 'Napoli, la capitale interrotta' (Istituto Luce). Nel 2000 ha pubblicato con la Arnoldo Mondadori Editore il suo primo romanzo, Capatosta. Nel 2007-2008 ha pubblicato il dossier/pamphlet La casta dei giornali (Stampa Alternativa - Rai Eri). Nel 2008 è uscito (con la Marsilio) il suo secondo romanzo, La scordanza.
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet