Recupero Password
Banca Pop. Puglia e Bas. continua la crescita di utile e dividendo
14 febbraio 2006

ALTAMURA – 14.2.2006 Approvato con un utile netto di 14 milioni di euro (+11,6%) il bilancio dell'esercizio 2005 che il Consiglio di Amministrazione della Banca Popolare di Puglia e Basilicata (nella foto, la sede centrale) presenterà alla prossima assemblea dei Soci. In crescita anche il dividendo, che passa da 0,37 a 0,39 euro. Il margine di interesse si incrementa dell'1,7% portandosi a 89,8 milio-ni, quello di intermediazione sale a 143,2 milioni (+3,8%). Il risultato delle attività ordinarie passa a 20 milioni (+2,3%) e l'utile al lordo delle impo-ste, pari a 28,2 milioni, cresce del 21%. La raccolta globale è progredita del 6% raggiungendo i 4.797 milioni. In questo ambito, la raccolta diretta ha sfiorato i 2.471 mln. di euro, con un incremento del 4,5%; quella indiretta è stata pari a 2.326 mln. di euro (+7,6%). Gli impieghi a clientela si attestano intorno ai 1.880 milioni di euro con un decremento del 3,4% dovuto unicamente ad una operazione di cartolarizzazione di mutui in bonis di circa 305 mln. di euro effettuata a dicembre 2004. Infatti, senza tale operazione, registrerebbero una crescita superiore al 12%. L'indice delle sofferenze nette su impieghi a clientela si è attestato intorno all'1,88%. I mezzi patrimoniali, incluso l'utile di eserci-zio, si incrementano del 7,3%, passando da 194,5 a 208,8 mln. di euro. Il numero di soci è cresciuto nel corso dell'anno da 21.241 a 21.635. Il Presidente della Banca Popolare di Puglia e Basilicata, avv. Raffaele D'Ecclesiis, commenta: “i risultati conseguiti testimoniano l'impegno della Banca Popolare di Puglia e Basilicata a sostegno dell'economia del-le aree servite e la fiducia ad essa accordata dalla clientela. Attraverso una gestione efficiente e lungimirante, supportata da un attento presidio dei rischi, tuteliamo l'investimento dei soci che anche quest'anno vedono accresciuti il valore e il rendimento delle proprie azioni”. Dal punto di vista della struttura territoriale la Banca Popolare di Puglia e Basilicata ha registrato nel 2005 l'apertura delle dipendenze di Frosinone, Giulianova, Vicenza e Padova portando a 110 gli sportelli distribuiti in Puglia, Basilicata, Campania, Lazio, Lombardia, Molise, Abruzzo, Veneto e Marche. “Il bilancio 2005 – afferma il Direttore Generale dott. Errico Ronzo – riflette un positivo risultato economico conseguito nel rigoroso rispetto degli equilibri gestionali”.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet