Recupero Password
Avvicina un ragazzo, si cala i pantaloni e fa proposte oscene. Arrestato
22 dicembre 2003

MOLFETTA – 22.12.2003 Tentata violenza sessuale nei confronti di un minorenne, questa l'accusa mossa della quale dovrà rispondere un uomo di 34 anni di Molfetta, arrestato dai carabinieri su ordine del Gip del Tribunale di Trani, Michele Nardi e su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica, Ettore Cardinali. L'uomo, circa un mese fa aveva avvicinato un ragazzo di 13 anni in via Poggioreale e, dopo essersi abbassato pantaloni e slip, gli aveva fatto proposte sessuali. Il ragazzino era riuscito a divincolarsi, rifugiandosi presso una vicina concessionaria di auto. L'uomo era stato poi riconosciuto una decina di giorni dopo il fatto, dallo stesso ragazzo in ospedale dove si trovava in compagnia della mamma e dello zio. Il tredicenne aveva subito telefonato ai carabinieri che avevano arrestato l'uomo, il quale dopo un lungo interrogatorio avrebbe ammesso in parte la sua responsabilità, giustificandosi col fatto di aver bevuto e di non essere stato nel pieno possesso delle sue facoltà. Ma il giudice ha confermato l'arresto sostenendo che a carico dell'uomo esistono gravi indizi di colpevolezza e soprattutto che con il suo gesto non avrebbe mostrato alcun freno inibitore, per cui ci sarebbe il rischio che possa ripetere la sua turpe azione.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet