Recupero Password
Avviata la pulizia del porto e della cala Madonna dei Martiri a Molfetta Proseguono le iniziative del Comune e dell'ASM nell'ambito del programma “Molfetta Sempre Pulita”
03 settembre 2008

MOLFETTA - Sono cominciati nei giorni scorsi le operazioni di pulizia e bonifica dell'area portuale compresa fra Molo Pennello, banchina San Domenico, banchina Seminario e Molo San Vincenzo. Cinque operai dell'Azienda Servizi Speciali con l'ausilio di un autocompattatore e altri mezzi leggeri hanno provveduto alla rimozione di materiale inerte e altri rifiuti lasciati sulle aree prospicienti il mare. Complessivamente sono stati rimossi tutti i rifiuti presenti nei cassonetti e nelle vicinanze degli stessi per un totale di circa 40 quintali di scarti fra rifiuti solidi urbani, corde, cavi, legno, inerti e altro. Solo presso la banchina del Molo Pennello sono stati rimossi oltre 20 metri cubi di rifiuti cosiddetti “ingombranti”. Le operazioni di pulizia e bonifica riguarderanno anche lo specchio di mare nell'ambito dello stesso bacino portuale. L'assessore ai Lavori Pubblici, Mariano Caputo, assicura che «l'obiettivo dell'amministrazione comunale, di concerto con le autorità regionali competenti e con la Capitaneria di Porto, è di potenziare le operazioni di pulizia estendendole a tutta la costa molfettese. La pulizia straordinaria del porto, inoltre, proseguirà fino alla fine dell'anno e verrà messa in programma anche per il 2009». Spiagge pulite anche presso il quartiere Madonna dei Martiri dove il tratto di costa adiacente Viale dei Crociati, fino all'area antistante la Basilica della Madonna dei Martiri, è stato completamente ripulito da centinaia di bottiglie di birra, residui di alimenti e rifiuti di ogni genere abbandonati a pochi metri dal mare. Queste operazioni – spiega Francesco Nappi, presidente dell' ASM - «sono il frutto dell'enorme e generoso impegno da parte del personale dell'azienda. Resta ancora molto da fare, ma ci aspettiamo un forte sostegno dal potenziamento dei servizi di vigilanza e dall'implementazione dei sistemi di videosorveglianza per contrastare quei pochi imbecilli che continuano ad abbandonare i rifiuti ovunque e in modo totalmente incontrollato. In questi giorni – aggiunge Nappi - il massimo sforzo è orientato alle esigenze poste dall'imminente festa patronale, con interventi massicci sul litorale e sul porto. Continuiamo a chiedere, con insistenza, la collaborazione di tutti i cittadini di buona volontà affinché contribuiscano attivamente a dare alla nostra città l'immagine di decoro che merita». «L'iniziativa Molfetta Sempre Pulita sta dando ottimi risultati e la percezione di un maggiore decoro è sensibilmente migliorata» commenta Giacomo Spadavecchia, assessore al Marketing Territoriale. «Basta guardarsi attorno per accorgersi che le strade sono pulite, la presenza di rifiuti al di fuori dei cassonetti è stata drasticamente ridotta; il fenomeno dell'abbandono di bottiglie vuote su strade e piazze è stato efficacemente contrastato; le condizioni di fruibilità delle spiagge sono nettamente migliorate. Tuttavia – conclude Spadavecchia -, in una città come la nostra che sta coltivando una nuova cultura dell'accoglienza e del turismo serve anche e soprattutto lo sforzo da parte dei cittadini, un cambio generale di mentalità, affinché le distese di rifiuti come quella che abbiamo trovato sulla costa nei pressi della Madonna dei Martiri restino solo un brutto ricordo».
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet