Recupero Password
Arrestato autista incensurato con pistola, munizioni e coltelli proibiti
26 gennaio 2001

MOLFETTA – 25.1.2001 Viaggiava con una pistola calibro 40 non denunciata, è incappato in un controllo dei carabinieri che lo hanno arrestato. L’uomo, Giovanni Lorusso, 41 anni, incensurato, di Molfetta viaggiava a bordo di un’Alfa 164 quando è stato fermato dai carabinieri che lo hanno trovato in possesso di una Beretta calibro 40 detenuta illegalmente e 4 milioni e mezzo in contanti. Subito dopo i militari hanno perquisito la sua abitazione trovando 40 proiettili di tipo espansivo, quelli per intenderci che sparati contro una persona la “disintegrano”, altri 20 normali, cinque caricatori, tre coltelli proibiti, un paio di mazze, due passamontagna, orologi di marche contraffatte e arnesi vari da scasso. Ora Giovanni si trova nel carcere di Trani, dovrà rispondere di detenzione illegale di arma da fuoco e munizionamento, ricettazione e detenzione di prodotti contraffatti. I carabinieri dovranno accertare sia la provenienza dell’arma, sia del denaro.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet