Recupero Password
Anche Sel Molfetta mette sotto accusa il Pd per le dimissioni del sindaco Natalicchio: ha nostalgia di Azzollini e vorrebbe sperimentare la strada di una alleanza comune
18 luglio 2015

MOLFETTA - Silvio Salvemini, Segretario SEL Molfetta e Michele Losappio segretario provinciale intervengono sulle dimissioni del sindaco Paola Natalicchio: «Tanto si è giocato al tiro alla fune che alla fine la corda si è spezzata. C’è profonda amarezza e sconcerto in città alla notizia delle dimissioni del Sindaco Paola Natalicchio. Dimissioni maturate dopo estenuanti mesi in cui il dibattito interno tra le forze della maggioranza è diventato sempre più ingestibile. Le dimissioni dell’Assessore al commercio, seguite dalla Presidente della Commissione urbanistica, entrambi del Partito Democratico, segnano un punto di rottura evidente alla vigilia di un provvedimento amministrativo importante come il Bilancio di previsione. L’imprevista vittoria del 2013, ottenuta con ampio consenso da parte dei cittadini che hanno sostenuto il progetto di cambiamento incarnato da Paola Natalicchio e sostenuto da una coalizione di centrosinistra autentico, ha indotto qualche alleato a “normalizzare” tale anomalia nel panorama politico locale e nazionale.

In questi due anni era indispensabile una forte coesione politica per abbattere un sistema di potere così ramificato e stratificato, derivante dagli anni bui di governo del centrodestra, ma forse per qualcuno sarebbe stato più comodo e opportuno sostituire i riferimenti di quello stesso sistema, piuttosto che spiantarlo dalla radice.

Evidentemente c’è un pezzo del PD locale che ha nostalgia di Azzollini e vorrebbe sperimentare la strada di una alleanza comune.

Il gruppo politico SEL Molfetta, unitamente al Presidente del Consiglio Piergiovanni, ai Consiglieri Comunali (De Robertis, Facchini, Cirillo), all’Assessore Amato hanno sempre ritenuto di portare a termine il mandato ricevuto dagli elettori, cercando di dare attuazione al programma di cambiamento sottoscritto da tutte le forze della maggioranza. Un impegno che abbiamo voluto onorare fino in fondo con rigore e determinazione, senza ritardi o rivisitazioni di sorta.

Infine esprimiamo pieno sostegno al Sindaco Paola Natalicchio in queste ore difficili, convinti che la città saprà dare i giusti segnali in risposta alle prevaricazioni in atto. ». 

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet