Recupero Password
Al Tennis Molfetta il derby di Coppa Puglia contro il Country Club TENNIS
15 ottobre 2004

Si è disputato sui campi del Tennis Molfetta il tanto atteso "derby" di Coppa Puglia tra il più antico Club tennistico locale, il Tennis Molfetta, e il neo Sodalizio sportivo Country Club Molfetta, che contava in squadra molti ex, ora tesserati per il nuovo Circolo. Un ottimo ed emozionante spettacolo di tennis, che ha visto prevalere il Tennis Molfetta, capitanato dal suo presidente-giocatore Silvano Maralfa, al termine di tre combattutissimi incontri, peraltro giocati con la massima sportività e correttezza e seguiti con altrettanta sportiva partecipazione dal numeroso pubblico convenuto presso i vetusti impianti del Paolo Poli. Dopo tante belle imprese realizzate insieme negli anni d'oro del tennis molfettese, oggi i vecchi compagni, un po' emozionati, sono scesi in campo da avversari, determinati ad assicurare il successo alla propria squadra, anche perché uno sciagurato sorteggio aveva messo contro, alla prima giornata, le squadre più accreditate per il primo posto nel Girone C della competizione regionale a squadre. Hanno iniziato Vincenzo Sarcina (T.M.) e Gianfranco Andriani (C.C.). Il n.1 del Tennis Molfetta ha prevalso grazie alla sua notevole precisione nei colpi da fondo campo, fiaccando la pur brillante resistenza di Andriani, che, nel primo set, era riuscito a rimontare da 2-5, perdendo poi per 7-5 al tie-break. Senza storia il secondo set, dove Sarcina rifilava un netto 6-1 all'ormai spento avversario. Nico Lattanzi portava al pareggio il Country Club nel secondo singolare, superando non senza difficoltà il n.2 del Tennis Molfetta, Vanni Telesca, un giovane barese, ex calciatore di talento, tesserato per il Club locale e dotato di "gambe" eccellenti e di buona tecnica di base, schierato per l'occasione dal capitano Maralfa in sostituzione di Cesare Schiraldi. Telesca, ancora a corto di preparazione e alla sua prima uscita ufficiale, subiva nel primo set la superiorità tecnica di Lattanzi (2-6), ma si portava a condurre per 5-3 e 40-15 nel secondo set. Pronta ed efficace la reazione di Lattanzi che, approfittando di qualche ingenuità tattica del suo avversario, vinceva per 7-5 il set e portava in parità il proprio Club. Decideva, quindi il doppio. Fervevano le consultazioni tra capitani e giocatori delle due squadre e, dopo mezz'ora di "pretattiche", le scelte erano fatte. Bepi Maralfa e Vincenzo Sarcina per i padroni di casa, contro Lattanzi e Andriani, quest'ultimo preferito agli scalpitanti Beppe Zaza e De Robertis, che, non avendo disputato i singolari, erano certamente più freschi. Una partita emozionante, di ottimo livello tecnico ed agonistico, che vedeva partire bene la coppia del Country, portatasi in vantaggio per 5-3 e 30-0 nel primo set, soprattutto grazie a Lattanzi, che sfoderava un eccellente repertorio di palle d'attacco, salendo in cattedra. Ma dalla cattedra lo scalzava un Bepi Maralfa magicamente tornato ai migliori livelli della sua brillante carriera tennistica giovanile, con colpi di assoluto valore tecnico, prevalendo soprattutto con il servizio potente e preciso, e con i micidiali passanti di dritto e rovescio che non lasciavano più scampo agli avversari. Rimonta, quindi, e primo set vinto per 7-5. Con un netto 6-1 nel secondo set, dove Sarcina, partito un po' titubante, affiancava da par suo lo scatenato Bepi Maralfa, l'esperta coppia si aggiudicava brillantemente l'incontro, portando la Squadra ad un successo forse decisivo per il primato nel girone, dando ragione alla scelta tattica del proprio capitano, che aveva preferito affiancare Sarcina a Bepi Maralfa, tenendo fuori anche dal doppio Cesare Schiraldi, non al meglio della forma. Restano comunque intatte le speranze del Country Club per una qualificazione alla fase regionale, anche se, da ora in poi, la squadra sarà costretta a vincere tutti i prossimi incontri con il C.T. Gravina, il C.T. Putignano e il T.C. Bitonto, altra squadra favorita nel girone. Risultato finale: Tennis Molfetta - Country Club Molfetta = 2 - 1
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet