Recupero Password
Agenti soli in pattuglia a Molfetta, il comandante Aloia: personale insufficiente
06 dicembre 2022

MOLFETTA – Sulla vicenda degli agenti di polizia locale di Molfetta che girano da soli in pattuglia, abbiamo sentito il comandante Cosimo Aloia che ci ha spiegato anche le difficoltà di garantire un servizio, a causa dell’insufficiente personale.

Infatti, è vero che sono stati assunti alcuni nuovi agenti, ma altri si sono dimessi o sono andati in pensione, rendendo sempre insufficiente il servizio in una città cresciuta insieme con le sue esigenze.

E’ ovvio che per i servizi di notifica o di sorveglianza alle scuole basta un solo agente, ma accade anche che per le pattuglie ne siano disponibili solo tre, che ovviamente non possono andare insieme. Così si organizza una pattuglia da due e l’altra da uno solo.

Si cerca di far fronte a questa situazione, mandando la pattuglia singola ad effettuare servizi meno pericolosi o impegnativi.

In un caso specifico, la pattuglia è stata ridotta a un solo agente (ed è il caso lamentato dal lettore che ha scritto a “Quindici”), perché l’altro è andato in pensione e non si è riusciti a sostituirlo.

E comunque, il comandante Aloia ha sostenuto che anche per lui va evitata la “mutilazione” della pattuglia ma ha voluto rassicurare i cittadini che, nel limite del possibile, si eviterà questo inconveniente.
© Riproduzione riservata

 

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet