Recupero Password
Volley, Asdam Pegaso Molfetta conclude il torneo di Bellaria
30 agosto 2009

MOLFETTA - Ultima giornata di torneo per l'Asdam Pegaso Molfetta in quel di Bellaria. L'avventura in terra romagnola per la squadra del presidente Maria Paola Pansini è infatti terminata domenica mattina con gli ultimi tre impegni al Palasport bellariese che ha visto scendere in campo tutte le categorie partecipanti. Nell'atto finale della manifestazione organizzata dall'ANSPI le prime a giocare sono state le ragazze guidate Leonardo Trombetta (nella foto a destra con De Trizio) iscritte alla categoria Aspiranti. Oggi era giorno di finale contro il Reda (Emilia Romagna) e la gara non ha deluso le aspettative a livello di divertimento e spettacolo. È terminata 2-1 per le emiliane ma la truppa pegasina non ha affatto sfigurato. Dopo un primo set non proprio esaltante per le molfettesi, il secondo parziale ha visto il ritorno della compagine di mister Trombetta che ha dominato il set e meritatamente costretto le avversarie a giocarsela nel tie-break. Quest'ultima è stata la fase più spettacolare del match che si è deciso solo nelle battute finali, in quanto il risultato è stato in bilico sino all'ultimo pallone giocabile. Alla fine a spuntarla sono state quindi le “padroni di casa” ma alla Pegaso, oltre all'iniziale delusione di non aver raggiunto il traguardo più importante, rimane la consapevolezza di aver giocato una grande partita. In particolar modo tra le fila delle giovanissime pallavoliste molfettesi hanno disputato una partita maiuscola diverse atlete promettenti come Francesca Mongelli. Quasi in contemporanea è scesa in campo la formazione Primavera allenata da Giacinto De Trizio. Nell'ultima sfida in programma contro la squadra campana dell'Agerola. Anche qui la trama del film della gara è simile, con un primo set perso, un secondo giocato ad alto livello e che ha sancito il meritato pareggio, il quale poi ha portato ad un tie-break avvincente ma sfavorevole nel risultato finale alle molfettesi. Queste sono in più momenti della partita riuscite anche ad andare in vantaggio ma alla fine ad alzare la coppa dei primi classificati sono state proprio le atlete napoletane. Per la compagine del tecnico De Trizio il “Torneo d'Estate 2009” è terminato con un terzo posto comunque da non buttare. Molte ragazze hanno maturato ulteriore esperienza da questa trasferta sull'Adriatico e forse il dato di maggiore importanza è proprio questo. Nella sfida odierna in mostra si sono messe molte giocatrici ma chi forse ha meritato la citazione oggi sono state in particolar modo Melania Patimo e Silvia Pasculli. Infine sul parquet del palazzetto sportivo di Bellaria è scesa la truppa agli ordini di Leonardo De Candia che ha partecipato alla categoria Speranza. Contro il San Paolo Parma è finita, tanto per non cambiare punteggio rispetto alle “colleghe” che l'hanno preceduta, 2-1 per le avversarie. Anche in tale impegno però la formazione pegasina ha giocato una partita esaltante, spettacolare e soprattutto ad inseguire. Al primo set sono uscite vincitrici, senza grandissime difficoltà a dirla tutta, le emiliane in maglia gialla, ma nel successivo parziale le pugliese hanno affilato la mira ed ogni attacco ha fatto tremare il fortino parmense che si è arreso trovando la vittoria in extremis solo al tie-break. Benissimo un po' tutte ma a far sorridere il giovane tecnico molfettese sono state in particolar modo le prove di Maria Antonietta Binetti e di Annarita Spaccavento. Anche se giunta un tantino di ritardo, la risposta del gruppo alla manifestazione c'è stata e segnali positivi in vista della stagione che sta per incominciare sono il responso che lo staff Pegaso ha ottenuto. Adesso si ritorna a lavoro in terra propria consapevoli di aver maturato ulteriore esperienza utilissima in chiave futura per tutte le partecipanti. Infatti presto inizierà un altro anno intenso di impegni sportivi per la storica società molfettese in diversi campisanti giovanili ed in Prima Divisione. Aver avuto anche questa possibilità per crescere ha certamente fatto bene.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet