Recupero Password
UDC Molfetta: richiesta di convocazione del consiglio comunale per motivazioni urgenti
03 aprile 2012

MOLFETTA - "E' trascorso esattamente un anno e qualche mese e come giovani UDC di Molfetta ci duole, dice un comunicato, riaffrontare una  tematica importante per la Nostra Città: "Le convocazioni del consiglio  comunale!".
Vogliamo rivolgere una sola domanda al Presidente del Consiglio Comunale (L'avvocato Camporeale): perché ormai da mesi non viene convocata una seduta del consiglio comunale? E' forse una Città perfetta la nostra, dove mancano i problemi? Oppure si cela qualcos'altro dietro questa mancanza dell'esercizio del potere democratico?
A noi pare che i problemi siano molteplici: le nostre strade ancora mal ridotte nonostante le grandi promesse che,annualmente,questa amministrazione propina ai suoi cittadini;  la questione Porto "incagliata" in un progetto che non si sa se e quando vedrà luce; la disoccupazione e la povertà crescente di ceti medi che tali non sono più, riducendosi a nuovi poveri.
Tutto questo fa da cornice ad un quadro che di "Bello" non ha proprio nulla: fotografia di una città che brucia come le auto dei suoi cittadini (…n auto….) 
La situazione è grave nonostante il nostro "beneamato" Sindaco Antonio Azzollini continui a definire tale fenomeno un puro e semplice atto delinquenziale.
Noi Giovani UDC siamo molto preoccupati ed è per tutta questa serie di problemi, in particolare il fenomeno incendi, che chiediamo un atto di responsabilità da parte di questa amministrazione e del Presidente del Consiglio Comunale: convocare un Consiglio Comunale per motivi urgenti con il seguente punto all' ordine del giorno "la questione sicurezza a Molfetta".
Allo stesso tempo ci auguriamo che la nostra città  abbia un consiglio comunale che in maniera frequente e continua, discuta problematiche e soluzioni dei cittadini che sono stati chiamati a rappresentare.
Non ci addentriamo nel valutare la qualità dei consiglieri comunali e i metodi di lavoro di questo consesso: la nostra opinione su tali tematiche è nota a tutti.
Auspichiamo, che quanto detto, venga valutato seriamente da chi ci amministra, perché non è più tempo di parole ma di proposte che diventino fatti concreti. Ci permettiamo di proporre, dunque, alcuni suggerimenti, che affidiamo al nostro consigliere Comunale Pino Amato, che siamo sicuri se ne farà portavoce :
- una convocazione più assidua del consiglio comunale;
- in tema sicurezza: funzionamento e potenziamento del sistema di videosorveglianza;
- potenziamento ed ampliamento del corpo della polizia municipale di molfetta attraverso assunzione di personale giovane e qualificato (tramite regolare concorso pubblico);
- convenzioni con gli istituti di vigilanza che operano sul territorio per la vigilanza notturna come suggerito dal Prefetto di Bari (dott. Laudati)
-  presenza più assidua del nostro Sindaco Antonio Azzollini nella nostra città (anche se questo ci sembra ormai una chimera)
 I cittadini sono ormai stanchi e terrorizzati: bisogna agire in fretta". 
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet