Recupero Password
Successo dello spettacolo in vernacolo del Gruppo teatrale Eirène
15 giugno 2015

Bella serata di solidarietà pro parrocchia Madonna della pace, con la commedia in due atti in vernacolo molfettese “Pàure ind’o spetale cè voele sorte” per la regia di Onofrio Mezzina a cura del Gruppo teatrale Eirène, presieduto dalla prof.ssa Lucia Sgherza. Buona prova degli interpreti, tutti soci dell’Associazione Eirène, che per la prima volta si cimentavano nella recitazione teatrale: sono apparsi tutti convincenti e hanno interpretato con efficacia il ruolo loro assegnato. La scena si svolge tutta in un ospedale pubblico, dove pazienti difficili e ignoranti mettono a dura prova il personale medico e infermieristico, che si rivela anch’esso dotato di poca professionalità, commettendo errori negli interventi chirurgici confondendo le patologie dei pazienti. Ecco la spiegazione del titolo della divertente commedia che, nella sua traduzione dal vernacolo diventa “Anche in ospedale ci vuole fortuna”. Nella tradizione della commedia degli equivoci, gli interpreti giocano con l’ignoranza dei pazienti, tirando fuori simpatiche gag, in un linguaggio pulito, senza usare parolacce per strappare facilmente il riso agli spettatori. Lo scambio rapido di battute, ha reso ancora più efficace l’interpretazione pur in una trama senza pretese, che aveva lo scopo di divertirsi e far divertire il numeroso pubblico che affollava il teatro “Regina pacis” della parrocchia. Ecco i nomi dei bravi attori: Felice De Pierro (nel ruolo di Antonio), Pina Salvemini (suora), Grazia Pisani (fisioterapista), Marta De Gioia (infermiera), Rosa Piergiovanni (infermiera), Anna Sciancalepore (moglie di Sergio), Mauro Brunetti (donatore e pittore), Teodorico Ragno (primario), Maria Sallustio (aiuto primario), Franco Cuocci (sacerdote), Gaetano Annese (paziente), Sergio Di Lernia (paziente), Onofrio Mezzina (paziente), Cosmo De Cesare (giornalaio). Un esperimento riuscito quello di Eirène, certamente da ripetere in futuro.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet