Recupero Password
Sognavo il mare e la campagna...  
15 luglio 2007

Ciò che ho incontrato non era proprio un sogno. Attraversando le campagne molfettesi, a partire da Madonna delle Rose, costeggiando la via Bitonto e tante altre strade periferiche, ciò che ho visto, a “decorare” i margini delle strade, sono sacchetti, utensili di ogni genere, bottiglie, latte e tanti altri oggetti che ci si aspetta di trovare in contesti domestici se in uso e nei cassonetti se dismessi! Il più bello doveva ancora arrivare: i parcheggi delle spiagge libere e le coste stesse ricordano più una discarica a cielo aperto che dei luoghi di piacere. Il disgusto, l'amarezza e la rabbia che ho sentito di fronte a un tale “insulto alla natura” mi hanno spinto a rivolgere un appello innanzitutto a tutti coloro che ritengano sia eccessivamente gravoso depositare i propri rifiuti nei cassonetti: ricordatevi che spiagge e campagne possono ritornare utili a voi e ai vostri figli! Credo, inoltre, sia doveroso esprimere il mio (e presumo di tanti altri) dissenso rispetto ad una politica di assoluto menefreghismo adottata dall'Amministrazione Comunale che sembra non essersi in alcun modo adoperata nell'attivare gruppi di volontariato, associazioni o quant'altro al fine preservare il nostro patrimonio naturale e garantire condizioni igieniche ambientali”.
Autore: Rossella Gadaleta
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet