Recupero Password
Scuola di formazione all'impegno sociale e politico ispirata a Don Tonino Bello Inaugurazione venerdì 10 novembre, alle ore 18, nella sala XXV aprile (ex sede municipale) in via Berlinguer nel Comune di Cellino San Marco (Br)
05 novembre 2006

CELLINO SAN MARCO - Si terrà venerdì 10 novembre, alle ore 18, nella sala XXV aprile (ex sede municipale) in via Berlinguer nel Comune di Cellino San Marco (Br) il terzo incontro della Scuola di formazione socio-politica, sul tema: “Cultura e politica: il valore della formazione”, ispirata all'indimenticabile vescovo di Molfetta, don Tonino Bello (foto). L'Associazione “Retinopera Salento”, la Parrocchia Santi Marco Evangelista e Caterina di Cellino San Marco, la Commissione per i problemi sociali e del lavoro della Diocesi di Brindisi e Ostuni e l'Insegnamento di Dottrina Sociale della Chiesa dell'Istituto di Scienze Religiose “San Lorenzo da Brindisi” invitano i cittadini, le associazioni, le scuole, gli amministratori locali, i partiti politici, i sindacati, le categorie professionali e in particolare i giovani a partecipare alla inaugurazione di questa scuola di formazione all'impegno sociale e politico. Interverranno: mons. Rocco Talucci (Arcivescovo Diocesi Brindisi e Ostuni); Emanuele Amoruso (Sociologo); Maria Carrozzo (Responsabile del Corso di Formazione Politica promosso dall'Amministrazione Provinciale di Brindisi). Parteciperanno: Marcello e Trifone Bello (fratelli di Don Tonino) La Scuola di Formazione all'impegno sociale e politico si prefigge di educare all'impegno sociale e politico nel quadro delle scienze umane, dei valori fondamentali della Costituzione della Repubblica Italiana e della Dottrina Sociale della Chiesa. La Scuola, si propone, inoltre, l'approfondimento e la promozione della testimonianza e del Magistero di Don Tonino Bello, per lo sviluppo di una cultura della pace e della solidarietà e di una spiritualità incarnata nella storia. Tale percorso formativo non tende alla creazione di un ceto politico-dirigente, ma alla formazione di persone capaci di orientarsi e di orientare nei complessi scenari della storia e della società in cui viviamo, contribuendo alla crescita del senso di cittadinanza, caratterizzato nel suo duplice aspetto: saper educare ai diritti ma anche ai doveri. Risulta, pertanto, fondamentale riscoprire e riproporre la parola “vocazione”, nella sua accezione di appello e risposta che impegna la coscienza, stimola la libertà, muove all'impegno generoso e gratuito al di fuori di ogni interesse personale o di parte, sottraendosi al fascino ambiguo del potere e alla tentazione di usare la politica a fini “padronali”. In un tempo nel quale prevale la logica di Caino/Abele – Amico/Nemico, (che privilegia lo scontro “preventivo” alla ricerca del bene comune) è necessario allenarsi alla pedagogia dell'ascolto e del dialogo, alla comprensione dei problemi e delle novità, scegliendo “oltre” gli interessi personali o di gruppo. La Scuola vuole offrire il proprio contributo alla crescita di una democrazia fraterna e di una elaborazione culturale per meglio rispondere alle forti domande dell'uomo di oggi. L'Arcivescovo della Diocesi di Brindisi e Ostuni, Mons. Rocco Talucci, intervenendo alla presentazione del progetto della Scuola di Formazione il 30/09/'06, a San Pancrazio Salentino, ha sollecitato la missione dei cristiani nella vita socio-economica-politica, “perché finalizzata alla giustizia e alla solidarietà” ed ha formulato gli auguri a coloro che seguiranno il corso di formazione, “perché avremo senz'altro dei cittadini migliori”. Per le iscrizioni alla Scuola di Formazione Socio-Politica è sufficiente inviare una e-mail con i propri dati anagrafici al seguente indirizzo di posta elettronica: associazione@retinoperasalento.it, o rivolgersi al proprio Parroco. Il programma della Scuola di Formazione all'impegno sociale e politico e la relativa documentazione di approfondimento, può essere consultata sul sito web, www.retinoperasalento.it .
Autore: Domenico Sarrocco
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet