Recupero Password
Rinnovato il Cda della Multiservizi Molfetta: presidente Giordano Albanese
28 luglio 2016

MOLFETTA - L' Assemblea dei soci della società Molfetta Multiservizi S.p.A. ha approvato ieri il bilancio d'esercizio 2015 con un utile di 185.237 euro. Un risultato raggiunto in un anno che ha visto l'acquisto da parte del Comune delle quote possedute fino a gennaio 2016 dal socio Sceap.

A tal proposito, si è concluso il percorso intrapreso dall’amministrazione di centrosinistra di Paola Natalicchio e perseguito come obiettivo politico dalle forza della sinistra molfettese, di trasformazione della società partecipata dal Comune, da mista a società in house a capitale totalmente pubblico.
È stato quindi votato nella medesima assise mattutina, il nuovo Statuto della società Molfetta Multiservizi S.p.A. che ne sancisce la forma e rinnova l'assetto della governance aziendale prevedendo la possibilità di nominare l'amministratore unico in luogo del consiglio di amministrazione.
Il consiglio di amministrazione in carica composto dall'ing. Pantaleo Amato (presidente) dal dott. Giuseppe Spadavecchia e dalla signora Rosanna Magarelli, responsabile dei risultati raggiunti dalla società nel 2015 ha terminato il suo mandato con l'assemblea di ieri.
Il commissario straordinario, dott. Mauro Passerotti ha nominato come amministratore unico il dott. Giordano Albanese di Ortona e rinnovato l'intero collegio sindacale per gli esercizi 2016, 2017 e 2018, come da decreto sindacale affisso all'albo pretorio ieri mattina. Il Collegio sindacale sarà composto da Marcello di Bartolomeo, Stella Siciliani e Andrea La Forgia (effettivi), Maria Beatrice de Candia e Rita Filomena di Stefano, (supplenti). Revisore legale è stato nominato Francesco Leo.
La governance uscente lascia alla società oltre al suddetto "tesoretto" un Piano Industriale, programma necessario per la vita futura della società e il nuovo Statuto che si adegua alle norme più recenti e dota la società dello strumento di amministrazione più snello e consono alle attività che la società svolge per il Comune.
In linea con le previsioni programmatiche dell'amministrazione comunale uscente, il CdA in carica dall'ottobre 2013 ad oggi ha operato importanti cambiamenti in termini di trasparenza e risultato: - il sito internet della società assente nel 2013, è completo di tutti i dati e permette di monitorare la vita della società anche attraverso la sezione Amministrazione trasparente, - la spesa complessiva per il costo degli amministratori è stata ridotta, così come sono stati ridotti ai termini di legge i rimborsi spese per chi ne ha diritto; - si è ridotto il costo complessivo per il personale; - e stato introdotto un regolamento per gli acquisti ed un albo fornitori fedele a principi di rotazione, economicità e trasparenza.

© Riproduzione riservata

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet