Recupero Password
Rimorchiatore “Franco P” affondato, si cercano ancora i corpi dei due marittimi di Molfetta
20 maggio 2022

 MOLFETTA – Si cercano ancora in mare i corpi dei due marittimi molfettesi Mauro Mongelli di 59 anni e Sergio Bufo di 60 di Molfetta morti nell'affondamento del rimorchiatore “Franco P” al largo delle coste di Bari avvenuto mercoledì notte. I due uomini sono ufficialmente dispersi e le famiglie restano attese alla speranza che possano essere ancora vivi. Lo speriamo anche noi ed esprimiamo solidarietà e vicinanza a queste famiglie.
E' stato, invece, identificato e riconosciuto ufficialmente dai famigliari uno dei tre corpi appartenenti ai marinai morti nel naufragio di un rimorchiatore al largo delle coste pugliesi. Si tratta del 65enne di Ancona Luciano Bigoni".
Oggi a Bari arriveranno tutti i familiari degli altri due marinai ai quali, stando ad una prima identificazione, apparterrebbero le altre due salme: Andrea Massimo Loi, 58enne di Ancona, e Jelali Ahmed 63enne di origini tunisine e residente a Pescara.

Le operazioni di riconoscimento si svolgono nell'istituto di medicina legale del Policlinico di Bari con i medici Antonio De Donno e Francesco Introna, ai quali nei prossimi giorni la Procura di Bari valuterà se conferire anche l'incarico per le autopsie.
Dei sei componenti l'equipaggio, il comandante, il 63enne di Catania, Giuseppe Petralia, si è salvato.

Il dramma si è consumato nel giro di pochi secondi. E' l'unica certezza. Sono arrivate nel tardo pomeriggio al porto di Bari le salme di tre delle vittime dell'incidente del 'Franco P.', il rimorchiatore partito da Ancona e diretto in Albania affondato nella serata di mercoledì a circa 50 miglia della costa barese.

Sono intervenuti gli uomini della Capitaneria di Porto di Bari e i colleghi di Ancona, coordinati per il momento dalla pm di turno della Procura barese Luisiana Di Vittorio. Il pontone che il rimorchiatore stava trainando si trova alla deriva, con altre 11 persone a bordo. In suo soccorso sta dirigendo un altro rimorchiatore. Sulla vicenda, la Procura di Bari ha aperto un fascicolo con le ipotesi di reato di naufragio e omicidio colposo.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet