Recupero Password
REGIONANDO - Venerdì seduta conclusiva del Parlamento regionale dei giovani
06 giugno 2007

BARI - Venerdì 8, alle 10, nell'Aula consiliare di via Capruzzi (foto), a Bari seduta conclusiva del Parlamento regionale dei giovani. I giovani rappresentanti elettivi degli studenti pugliesi, consegneranno ufficialmente al presidente del Consiglio regionale Pietro Pepe le proposte di legge elaborate nel corso dell'esperienza parlamentare 2006-2007. Sarà l'occasione per presentare il lavoro svolto dalle quattro commissioni, sia nelle “riunioni online” sul sito internet www.parlamentogiovanipuglia.org che nelle sedute plenarie a Bari, cinque, da dicembre. Ad ogni parlamentare verrà consegnato dal presidente Pepe un attestato di partecipazione. Nel corso dell'ultima assemblea, il 25 maggio, quale sono state presentate, discusse, modificate e votate quattro proposte di legge. La commissione ambiente, territorio e qualità della vita, si è espressa per l'obbligo agli enti pubblici di effettuare la raccolta differenziata. “La proposta – ha spiegato il presidente della prima commissione Cosimo William De Cupertinis – nasce dall'esigenza di migliorare la qualità della vita dei cittadini pugliesi e rispettare la nostra regione. Riteniamo che debbano essere per primi gli enti pubblici a dare il buon esempio e trasmettere questo stile di vita”. La pdl della commissione formazione e lavoro prevede la creazione di un osservatorio sul lavoro nero e sullo sfruttamento dei giovani nel mondo lavorativo. L'obiettivo, come ha chiarito Annamaria Manigrasso, è quello di sconfiggere l'illegalità. La proposta della commissione cittadinanza attiva, la più apprezzata in aula, illustrata da Rossella Lazzari, riguarda la sanità, in particolare l'obbligo di prevedere in tutte le strutture sanitarie pugliesi pubbliche e private un'aula ludico-ricreativa per i bambini e ragazzi che devono affrontare lunghe degenze. La pdl della commissione sport, cultura e tempo libero, ha detto Giusy Di Donato, vicepresidente del Parlamento, prevede l'istituzione di specifici servizi urbani per il “popolo della notte”, con lo scopo di ridurre gli incidenti stradali del sabato sera in Puglia. Tutte le proposte di legge sono state approvate all'unanimità, dopo un dibattito che ha portato ad alcuni emendamenti. Il Parlamento regionale dei giovani ha inoltre deciso di approvare, senza metterlo ai voti, il manifesto “I giovani per la politica, la politica per i giovani”, che sarà presentato ai presidenti del Consiglio e della Giunta regionale ed al Capo dello Stato. L'ipotesi ha fatto seguito all'incontro tra il Parlamento dei giovani e la dirigente dell'Assessorato regionale alla trasparenza e cittadinanza attiva, dal quale è emersa l'esigenza dei parlamentari di verificare le cause del disinteresse dei giovani verso la politica. È stato aperto un blog nel sito, dove ogni studente ha potuto scrivere un commento. Il manifesto è nato, come sintesi delle diverse opinioni, in una ulteriore riunione nella Teca del Mediterraneo. Proseguirà intanto il rapporto di collaborazione col Consiglio degli studenti della Regione Toscana che in questi mesi ha proposto un gemellaggio con gli omologhi pugliesi. Un'altra iniziativa fortemente voluta dai giovani parlamentari, intende esprimere un impegno di cittadinanza attiva e trasmettere un messaggio di non violenza attraverso lo sport. Giovedì 7 giugno, alle 18, nel campo del centro sportivo “Di Cagno Abbrescia”, a Bari, i ragazzi affronteranno in un incontro di calcio una rappresentativa dell'assemblea regionale. Rappresenta l'occasione di un momento di confronto fuori dalle sedi istituzionali.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet