Recupero Password
Pallavolo Molfetta schiaccia il palo nell'ultima gara di campionato I biancorossi tornano a far parlare di sé: per due mesi di campionato si sono piazzati al 3° posto pur meritando il 1°, ma con la vittoria del derby con Terlizzi e Palo del Colle si piazzano al 2° posto nell'ultima gara, sperano il ripescaggio in 1ª divisione
27 aprile 2009

MOLFETTA - Finisce con una vittoria schiacciante l'avventura della As Pallavolo Molfetta impiegata nel campionato di 2ª divisione. Partita a senso unico dove i biancorossi hanno letteralmente asfaltato il Palo del Colle, fanalino di coda del campionato, in tre quarti d'ora di gioco. Della partita c'è davvero poco da raccontare ed è anche difficile trovare i migliori in campo, dato il basso tasso tecnico degli avversari. Il sestetto sceso per l' ultima volta in campo in questo campionato è stato composto da Paolo Capurso - Marino Annese, Salvemini Antonello - Amato Mauro(capitano), Silvestri Leonardo - de Candia Francesco (a sostituire Enrico Nicola Sciancalepore non presente al raduno) e libero Michele Manganelli. De Florio inoltre ha schierato successivamente in campo tutte le riserve a sua disposizione, ovvero Paparella Giuseppe, Chiechi Francesco, Ancona Beppe e Marco Leonardo Marino. Nel post partita abbiamo raccolto alcune dichiarazioni a caldo dei giocatori. “Penso che abbiamo affrontato un bel campionato, anche se abbiamo perso qualche partita decisiva nel girone di andata e abbiamo lasciato 3 punti a Corato, ci siamo comunque divertiti. Abbiamo dimostrato alla Pallavolo Molfetta che qualcosa valiamo e che non siamo merce da scarto... Comunque anche a livello umano penso che alla fine questo si è rivelato un bellissimo gruppo di giovani sempre uniti, e nelle ultime partite l'abbiamo dimostrato, soprattutto nei big match al ritorno. Ringrazio tutti i tifosi che ci hanno seguiti, e arrivederci all'anno prossimo", ha detto Marino Annese. “Tornare a Molfetta a giocare è stato molto bello, e mi ha dato quella spinta in più per proseguire il campionato nei momenti bui. Devo ringraziare la Pallavolo Molfetta per l'opportunità che mi ha dato e il Volley è vita Giovinazzo per avermi concesso di tornare nella mia città a giocare. Posso dichiarare apertamente che siamo i più forti, anche se abbiamo avuto partite nere, dettate dalla scarsa concentrazione in campo. Ringrazio tutti coloro che ci hanno sostenuti", ha dichiarato Leonardo Silvestri. “Tornare a Molfetta a giocare dopo 2 anni di assenza passati nell'Igo Genova Volley serie D e C, è stato molto bello ed entusiasmante, tutti i componenti della squadra mi aspettavano da tempo, per i miei impegni televisivi nella prima parte del campionato sono stato assente, ma appena son rientrato mi son messo subito a lavoro, la partita più importante? Il giorno 19 aprile, il derby a Molfetta con il Terlizzi, avevo appena perso la mia nonna nelle mie braccia e lì trovai ancora di più la forza di arrivare su quel parquet e spaccare gli avversari. Sono contento, anche a distanza di anni, i tifosi si ricordano ancora di me”, ha aggiunto il capitano Mauro Amato. Con la vittoria di oggi i ragazzi di de Florio concludono così il loro campionato al 2° posto dietro il Barletta neopromosso in prima divisione. Finisce così una stagione ricca di emozioni e di avventure, dove lo spirito di gruppo è prevalso nei momenti decisivi. La speranza è quella di rivedere tutti gli atleti l'anno prossimo giocare ancora per questa maglia e per questi colori, anche se il volley mercato dà già per scontate alcune partenze decisive. Sarà vero? Chi lo sa, ma speriamo che la squadra non perda i giocatori migliori.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet