Recupero Password
Non rovinate Corso Umberto
15 dicembre 2009

Lettera aperta all’Amministrazione Comunale Ho letto su “Quindici” che l’Amministrazione Comunale ha programmato un nuovo look per il corso Umberto. Sono rimasta allibita quando ho letto la futura realizzazione: si vorrebbero eliminare i marciapiedi e, conseguentemente, tutte le basole di pietra vulcanica verrebbero rimosse e riposizionate, per consentire un unico livello stradale con la ulteriore eliminazione di tutti gli alberi di oleandro esistenti! È solo follia perché comporterebbe la eliminazione di ciò che appartiene, da tempo, alla memoria storico-collettiva della Città. Sarebbe, invece, sufficiente, a mio parere, la semplice sostituzione delle basole mancanti o rovinate, il prolungamento della alberatura di oleandri fino alla stazione ferroviaria, la maggiore cura della pulizia ed il potenziamento della vigilanza per rendere davvero c.so Umberto il salotto della Città, evitando un inutile, nonché ingente, spreco di denaro pubblico ed un’offesa al buon senso dei cittadini molfettesi. Con le risorse risparmiate si potrebbe benissimo intervenire in quelle aree destinate a verde pubblico che “soffrono”: parco di levante in condizioni di degrado, viale Pio XI e via G. Salvemini orfani di tanti alberi mai rimpiazzati, banchina S. Domenico e Piazza V. Emanuele senza più palme, piazzetta Effrem ridotta ad area da pascolo…etc. Da comune cittadina invito, pertanto, l’Amministrazione Comunale a ragionare, riflettere e ripensare. Mi fermo solo a queste proposte augurandomi che vengano prese in considerazione. Sarò pronta a ringraziare se dovesse avvenire il… miracolo!
Risposta
Anche noi siamo d’accordo con lei, ma molte volte gli amministratori non tengono in alcun conto i desideri dei cittadini e vanno avanti per la loro strada facendo danni, come è avvenuto con le basole di Molfetta vecchia. Ci auguriamo che, almeno questa volta, il sindaco eviti un altro scempio.

Autore: N. de Robertis
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet