Recupero Password
Morte improvvisa di Paolo de Palma a Molfetta, la famiglia incarica l’avv. Bepi Maralfa di accertare le cause del decesso e chiede silenzio sui dati sanitari e sulle cure somministrate ad defunto
L'avv. Bepi Maralfa
01 ottobre 2022

 

MOLFETTA – Alcuni siti di Molfetta (non “Quindici”) hanno pubblicato la notizia dell’improvvisa morte di Paolo de Palma, un uomo di 65 anni, che viveva da solo, emarginato e in una condizione di estrema precarietà.

Essendo stata improvvisa, ma anche inspiegabile la causa della sua morte, i familiari hanno affidato all’avv. Bepi Maralfa la loro difesa per la ricerca della verità: «non vogliono incolpare nessuno ma soltanto conoscere le cause della morte improvvisa del loro congiunto. Nel ringraziare tutti coloro i quali, a qualsiasi titolo, hanno speso un pensiero, un post ovvero condiviso video e foto di Paolo, i suoi familiari chiedono ora composto silenzio in attesa della decisione del magistrato in merito alla effettuazione di una consulenza autoptica. Non si pubblichino più, d'ora innanzi, notizie che riguardano i dati personali o le cure sanitarie apprestate al soggetto deceduto».

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet