Recupero Password
Molfetta regina della raccolta differenziata I dati ufficiali del 2011 coronano ancora una volta la città di Molfetta ai primi posti in Puglia nella raccolta differenziata dei rifiuti
20 gennaio 2012

MOLFETTA - Molfetta si conferma regina della raccolta differenziata in Puglia. I dati ufficiali relativi al 2011, resi pubblici dall'assessorato all'Ecologia della Regione Puglia, evidenziano una percentuale media annua di differenziata pari al 32,52% corrispondente a una valore assoluto di oltre 9 milioni di rifiuti riciclabili. Dati estremamente significativi soprattutto se confrontati con quelli, certificati nello stesso periodo, della Regione Puglia, della Provincia di Bari o dei capoluoghi di provincia. La perfomance fatta registrare nel 2011 dal comune di Molfetta è, infatti, quasi doppia rispetto alla media regionale ferma al 18,08%. Molfetta, inoltre, fa meglio di tutti gli altri comuni appartenenti allo stesso ambito territoriale ottimale ATO Ba1, come Barletta (22,95%), Trani (25,43%), Andria (12,32%), Bisceglie (26,68%), Corato (26,68%). Non solo: il comune guidato dal sindaco Antonio Azzollini fa meglio di Bari che nel 2011 si attesta su una percentuale di raccolta differenziata pari solo al 20,94%.
Si tratta di cifre importanti che avvalorano gli sforzi compiuti in questi ultimi anni dall'amministrazione Azzollini nella gestione del ciclo di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Strategie di ampio respiro già operative come l'avvio della raccolta della frazione umida dei rifiuti, l'allestimento di nuovi contenitori per la raccolta differenziata, le isole ecologiche interrate nel centro della città, il potenziamento del servizio svolto dall'ASM (Azienda Servizi Municipalizzati); o da attivare in un futuro prossimo, come la realizzazione del nuovo impianto di compostaggio (digestore anaerobico) e la gestione del ciclo dei rifiuti consorziata con altri comuni limitrofi. Interventi che hanno portato le percentuali di raccolta differenziata a valori sempre più alti: se a gennaio del 2007 la percentuale di differenziata a Molfetta era pari al 26,40%, nel 2009 era già salita al 28,98%, per poi compiere un balzo decisivo nel 2010 al 32,48%. In valore assoluto, la raccolta differenziata a Molfetta è passata dai quasi 8 milioni di chili nel 2008, agli oltre 9 milioni di chili nel 2011.
"Al di là delle cifre ufficiali e al di là dei lusinghieri confronti con altre realtà - commenta il sindaco Antonio Azzollini - questi risultati si traducono per i cittadini in un maggior rispetto per l'ambiente e in un risparmio della spesa corrente relativa al trasporto e allo smaltimento dei rifiuti nelle tradizionali discariche. Un riconoscimento per questi ottimi risultati va rivolto inoltre ai cittadini molfettesi e al loro senso di responsabilità, oltre che alle scuole che svolgono percorsi di educazione civica rivolti ai bambini. L'impegno dell'amministrazione comunale per il futuro resta quello di continuare a lavorare per migliorare ulteriormente la raccolta differenziarla."
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""



Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet