Recupero Password
Molfetta, per co.co.co. ed L.s.u., approvati i bandi per i concorsi Per 45 lavoratori precari impiegati nel Comune di Molfetta, dopo quindici anni di attesa, arriva il momento della stabilizzazione
10 settembre 2010

MOLFETTA - Dopo ben quindici anni di attesa si è aperta finalmente la finestra della stabilizzazione per i 45 lavoratori precari del Comune di Molfetta. L'amministrazione guidata dal sindaco Sen. Antonio Azzollini ha approvato il bando pubblico per attuare le procedure concorsuali destinate a 30 lavoratori socialmente utili (l.s.u.) e 15 collaboratori coordinati e continuativi (co.co.co.).
Il provvedimento rappresenta il traguardo di una marcia cominciata il 19 aprile scorso con la delibera di giunta n. 100: in quell'occasione, infatti, fu approvata la rimodulazione della dotazione organica del personale comunale. La seconda tappa risale a qualche giorno dopo, il 23 aprile: fu  la volta del programma dei fabbisogni di personale relativo al triennio 2010-2012 e in quella sede si stabilì il ricorso alla stabilizzazione dei precari - con assunzione a tempo indeterminato e a tempo pieno - per la copertura dei posti vacanti. La stessa delibera n. 104 contiene l'atto di indirizzo per la stabilizzazione di 15 lavoratori coordinati  e continuativi in attività di servizio presso il Comune.
L'8 settembre 2010 è invece una data storica perché segna la effettiva approvazione dei bandi di concorso. "È davvero una bella giornata per Molfetta e soprattutto per queste persone che finalmente potranno recuperare un po' di serenità - ha commentato il sindaco Azzollini - entro la fine del 2010 assumeremo i primi dieci lavoratori. Agli inizi del 2011 proseguiremo con il secondo turno di assunzione e a fine 2012 tutti i precari saranno stabilizzati." L'assessore al Personale Anna Maria Brattoli ha aggiunto: "Abbiamo mantenuto una promessa."
Lunedì saranno resi pubblici i primi bandi. In particolare, la selezione pubblica per gli l.s.u. è interamente riservata ai lavoratori già in servizio presso il Comune e servirà alla copertura di 5 posti vacanti di categoria A e 25 posti vacanti di categoria B/1. La selezione si svolgerà sulla base di una prova teorico-pratica e dei titoli: la valutazione dei candidati sarà effettuata da parte di una commissione giudicatrice sulla base di un punteggio massimo di 60 punti (30 relativi alla prova teorico-pratica, 30 relativi ai titoli).
Al termine delle prove di esame saranno formulate due distinte graduatorie dei concorrenti relative alle categoria A e B/1. Il Comune procederà all'assunzione in prova dei vincitori nei profili professionali e nelle categorie corrispondenti (in base alle norme vigenti in materia di pubblico impiego e con le disponibilità finanziarie proprie) secondo l'ordine della graduatoria di merito, mediante stipulazione di contratto individuale di lavoro a tempo indeterminato e a tempo pieno.
Sempre l'8 settembre, con delibera di giunta n. 239, riferita ai co.co.co., l'amministrazione comunale ha dato mandato ai dirigenti dei settori interessati di impostare le procedure selettive pubbliche e l'indizione dei rispettivi bandi finalizzati alla stabilizzazione di 15 lavoratori.
LE TAPPE VERSO LA STABILIZZAZIONE DEI PRECARI
" La marcia verso la stabilizzazione dei precari comunali inizia con la delibera di giunta n. 100 del 19 aprile scorso con l'amministrazione comunale ha approvato la rimodulazione della dotazione organica del personale comunale. Obiettivo: maggiore funzionalità degli uffici e dei servizi erogati rispetto ai programmi dell'amministrazione comunale; maggiore efficacia, efficienza ed economicità dell'attività amministrativa; razionalizzazione delle risorse umane;
" Con la delibera n. 104 del 23 aprile è stato approvato invece il programma dei fabbisogni di personale relativo al triennio 2010-2012. Nella stessa delibera, per la copertura dei posti vacanti viene prevista la stabilizzazione, nel triennio considerato, di 30 lavoratori socialmente utili impiegati negli uffici comunali e la loro assunzione con contratto a tempo indeterminato e a tempo pieno.  
" Si arriva così alla data dell'8 settembre 2010, cioè data riportata sulla delibera di giunta n. 239 (approvazione bando per procedure concorsuale co.co.co.) e sulla determinazione dirigenziale n. 167 (avviso di selezione pubblica riservata agli l.s.u. in attività di servizio presso il Comune).
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""




Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet