Recupero Password
Molfetta, in manette anche il complice della gestrice del negozio di animali sorpreso con stecche di hashish
26 maggio 2009

MOLFETTA -Lo scorso 12 maggio una 27enne incensurata di Molfetta, Chiara Azzollini, sorpresa con 6 “panetti” e 7 “stecche” di hashish ben nascosti tra i vari mangimi in un esercizio commerciale di articoli per animali da lei gestito, venne arrestata in quel centro dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Bari con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella circostanza un 28enne del luogo, lì presente al momento dell'irruzione dei militari, venne deferito in stato di libertà con la stessa accusa. Nella giornata di ieri gli operanti lo hanno arrestato in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P del Tribunale di Trani che ha condiviso appieno le risultanze investigative prodotte dai Carabinieri in ordine a numerosi elementi di colpevolezza sul conto del giovane. Dalle indagini infatti, è emerso che era proprio lui a procurare la droga ed a nasconderla successivamente tra i mangimi. Nel corso della perquisizione effettuata nel retrobottega del negozio infatti, gli operanti rinvennero 700 grammi di hashish ben nascosti in un sacco di tela tra i mangimi. Il 28enne è stato condotto alla casa circondariale di Trani.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet