Recupero Password
Molfetta. Corsi per aspiranti giudici arbitri di tennistavolo
03 febbraio 2010

MOLFETTA - La FITeT sta promuovendo il reclutamento di personale da utilizzare per l'attività arbitrale con la qualifica di Aspirante Giudice Arbitro (AGA) nelle serie B2 e C1 maschili e B femminile dei Campionati a squadre, come pure nell'attività individuale in qualità di "coordinatori" e di "operatore al personal computer". (Nella foto, gli arbitri Mongelli, Gigante, De Pinto).
Tutte le informazioni utili per gli interessati a questo progetto si possono acquisire nel link "Arbitrare il Tennistavolo" che da qualche giorno si trova nel menù di sinistra della home page del sito nazionale della Federazione www.fitet.org .
Destinatari di questa iniziativa sono tutti gli atleti ed i dirigenti tesserati FITeT per società che non svolgono attività agonistica nelle serie nazionali: inoltre, anche gli amatori o i semplici simpatizzanti a qualsiasi titolo possono accedere alla funzione di AGA (Aspirante Giudice Arbitro).
Gli interessati, purchè abbiano almeno 16 anni di età, possono rivolgersi per informazioni ed iscrizioni direttamente al Settore Arbitrale Nazionale della FITeT compilando ed inviando e-mail a simona.olivelli@fitet.org l'apposita scheda, oppure telefonando al 06 3685 7730.
I candidati, organizzati in ambito territoriale, frequenteranno a cura dei Fiduciari Arbitri Regionali o dei Delegati Provinciali FITeT un breve corso di addestramento di base per la conoscenza del regolamento tecnico di gioco, delle regole per le competizioni nazionali e delle norme comportamentali per la direzione di una gara di tennistavolo.
Dopo aver completato l'addestramento di base gli AGA verranno utilizzati nell'attività agonistica in affiancamento agli arbitri designati o con tutor federali che li seguiranno e coadiuveranno inizialmente nella direzione delle gare.
Invece, un addestramento particolare concernente la conoscenza completa del programma-gare della FITeT sarà effettuato per gli interessati alle funzioni di "operatore p.c." da impiegare nelle manifestazioni individuali.
In prospettiva gli AGA che decidessero di intraprendere la carriera arbitrale, dopo aver frequentato un seminario di qualificazione, entreranno a far parte a tutti gli effetti dei quadri arbitrali con regolare tesseramento che esclude ogni altra qualifica o posizione federale.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet