Recupero Password
Molfetta, a San Giovanni Bosco esercitazione su "scuola sicura" Simulato un esodo veloce e un intervento di pronto soccorso
30 novembre 2010

MOLFETTA - Quest'anno, in prossimità dell' VIII Giornata Nazionale della Sicurezza promossa da Cittadinanzattiva e Protezione Civile, il 3° C.D., nell'articolazione del progetto "Scuola Sicura" ha organizzato una prova di esodo veloce.
L'allarme è scattato alle ore 8,32 del 23 u.s.
Evacuazione generale del plesso San Giovanni Bosco.
Vigili del Fuoco e ambulanza sul posto a sirene spiegate per salvare un bambino infortunatosi durante l'abbandono dell'edificio. Venti minuti per salvargli la vita. Tanto stupore e un po' di curiosità dato che si trattava di una "semplice" esercitazione.
Le docenti coadiuvate dal Rspp e dagli Aspp hanno simulato un percorso che è iniziato con l'esodo veloce ed è terminato con una simulazione di primo soccorso.
La particolarità è stata la chiamata ai Vigili del Fuoco del Distaccamento di Molfetta e a un mezzo di soccorso dell'associazione Misericordia per il recupero di un alunno rimasto in aula in seguito ad una finta caduta. Prontamente i pubblici ufficiali del Distaccamento di Molfetta e i volontari della Misericordia sono giunti presso l'edificio scolastico e hanno recuperato il piccolo attore, nel tempo di venti minuti, mettendolo al sicuro e con adeguato primo soccorso in ambulanza. Gli alunni che in un primo momento hanno creduto l'accaduto reale, hanno poi applaudito con gioia a tutti i soccorritori. Il caposquadra Giampaolino con il suo team, sensibili e paterni nei confronti dei piccoli alunni, ha elargito sorrisi e strette di mano a tutti coloro che si sono avvicinati, nonché risposto alle mille curiosità.
La simulazione è avvenuta, nello stesso giorno, alle ore 9,35 anche al plesso Zagami con il coinvolgimento dei piccoli della scuola dell'infanzia Madre Teresa di Calcutta. La sensazione di freddo inevitabilmente subita è stata calorosamente mitigata grazie ai sorrisi di coloro che si sono prodigati per la buona riuscita dell'evento, primi fra tutti i volontari dell'associazione Misericordia, coordinati dal signor Rizzi. A conclusione il caposquadra ha fornito, agli Addetti, per il prossimo appuntamento, utili suggerimenti migliorativi delle misure di tutela della sicurezza degli alunni. Tali proposte sono state ben volentieri accolte dal dirigente scolastico, M.Tiziana Santomauro, che per il quarto anno consecutivo infonde tramite il suo personale la cultura della sicurezza attraverso il divertimento dei più piccoli. 

Autore: Q
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet