Recupero Password
Liberi di scegliere, nuovo libro delle edizioni la meridiana di Molfetta per i tempi di crisi
04 settembre 2014

MOLFETTA – Nuovo libro delle edizioni la meridiana di Molfetta: “Liberi di scegliere”  52 scelte (una alla settimana!) per mettersi alla prova. E cambiare. Un libro per i tempi di crisi quando fare la scelta giusta è complicato. Un libro che rafforza le persone nella loro libertà di scegliere, di imparare a scegliere, di scegliere ancora dopo aver sbagliato. Soprattutto è un libro che aiuta a non delegare ad altri la scelta di noi stessi.

Questo libro è per tutte le persone che hanno paura di scegliere, che non sanno cosa scegliere, che scelgono troppo o d’istinto e per questo scelgono male, che quando scelgono poi si pentono della scelta non fatta perché magari poteva essere migliore di quella fatta. È per quelle persone che di fronte a una scelta si arrestano. È un libro, questo di Ludovica Scarpa, che insegna a scegliere. Una sorta di training, di guida, per non arrestarsi, per motivarsi, per orientarsi e educarsi a selezionare le possibilità e scegliere con maggiore consapevolezza. Ma scegliere. Non improvvisare. O lasciar scegliere agli altri.

Ludovica prende per mano il lettore e lo accompagna in 52 scelte: una per ogni settimana.

C'è la scelta 4 ad esempio: Scegliere di accettarsi. O la 9: Scegliere di passare dal senso del dovere al senso del volere. La 20: Scegliere di dire preferisco di no, o la scelta 25: Scegliere di aggiustare quel che è rotto (magari anche della nostra vita) o la scelta 35: Scegliere di prendersi sul serio senza prendersi troppo sul serio; la scelta 45: Scegliere di fare quel che ci viene chiesto o la scelta 52: Scegliere di cominciare da adesso. Un assaggio delle altre scelte cliccando qui.

L'idea, pensateci, che ci fa persone diverse è se la vita la viviamo per dovere, per piacere o se scegliamo chi essere, cosa fare e come farlo nelle piccole o nelle grandi situazioni. Ci è stato insegnato ad essere educati, onesti, corretti. Non abbiamo imparato a scegliere. Questo libro ci insegna a farlo.

Si può cominciare sempre. La prima settimana decidiamo noi quale sia. Poi si continua. L’importante è non aspettare.

Ludovica Scarpa, ricercatrice, dopo un dottorato in storia sociale (“Dr.phil.”) alla Freie Universität di Berlino, ha studiato psicologia della comunicazione ad Amburgo. La sua ricerca si concentra sulla didattica dell’empatia e della competenza sociale. Insegna “comunicazione interpersonale” all’Università Iuav di Venezia e ha pubblicato numerosi libri sul tema della "crescita personale" attraverso una comunicazione consapevole. Tra gli altri, Strumenti mentali, Cafoscarina, Venezia 2004, Registi di se stessi, Bruno Mondadori, Milano 2008, Microetica portatile per gente carina, Arca, Grosseto 2008, Lo Zen del gatto e Tranquille dentro, Ponte alle grazie, Milano 2012, Lo sguardo etnografico, Arca, Grosseto 2013.

Il libro sarà presentato il 9 settembre a Venezia alle 17,30 alla Serra dei giardini. Dialogherà con l’autrice Paola Scalari.

In allegato la copertina del volume e l’invito per il 9 settembre.

 

 

Per ulteriori informazioni:

ufficiostampa@lameridiana.it

cell 3454530009

 

 

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet