Recupero Password
La Virtus Basket Molfetta suona la nona: batte Ostuni e conserva il primato
25 gennaio 2022

MOLFETTA - Nona vittoria consecutiva per la Virtus Basket Molfetta che batte 92-80 la Cestistica Ostuni al Palapoli e si conferma capolista solitaria in classifica.
La squadra del presidente Bellifemine è costretta a rinunciare a Buljan squalificato e Bellinzona infortunato. Esordio invece per i nuovi acquisti Lo Piccolo e Guzman.
L’inizio del match è di marca ostunese. Gli ospiti sorprendono i padroni di casa con la loro velocità e realizzano con Razic e Ciric. La Virtus fa fatica a trovare la via del canestro e si affida al solo Feruglio, vero e proprio dominatore sotto le plance. Razic realizza ancora mentre Feruglio, dopo la tripla iniziale, realizza da sotto e subisce fallo in due azioni consecutive consentendo alla Virtus di chiudere il primo quarto in vantaggio 15-13.
L’equilibrio del primo quarto è confermato anche nella seconda frazione. La Virtus cerca l’allungo con i canestri di Delic e le triple di Liso ma Ostuni è brava a ricucire lo strappo grazie alle realizzazioni di Stankovic e soprattutto ai guizzi del suo play Maksimovic e si va al riposo lungo sul punteggio di 41-40.
Al rientro dal riposo lungo i padroni di casa tentano di distanziare gli avversari con uno scatenato Delic e con le triple del play Liso. Ostuni però non demorde e resta in partita grazie a Razic, Stankovic, Maksimovic e Mazburss e terzo quarto che termina 66-61.
Nell’ultima frazione la Virtus Molfetta cambia registro: DelicLisoFormica e Calisi portano i biancoazzurri sul +15. Ostuni continua a realizzare ma la Virtus trova maggior precisione al tiro. Razic è l’ultimo ad arrendersi mentre Delic, mattatore di serata con 35 punti, trova ancora la via del canestro. L’incontro termina 92-80 con i padroni di casa che confermano il primato in classifica.
Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la Virtus Molfetta che nonostante una gara con molti errori al tiro riesce a centrare la nona vittoria consecutiva trascinata dal trio DelicFeruglio e Liso. Grandi meriti vanno comunque riconosciuti alla squadra ostunese di coach Curiale capace di mettere in difficoltà la squadra di casa e di rimanere in partita fino alla fine.
Prossimo impegno per la Virtus Molfetta, giovedì 27 gennaio, alle ore 20, al Palapoli contro la GMC Adria Bari, recupero della nona giornata d’andata.

Virtus Basket Molfetta – Cestistica Ostuni 92-80

Virtus Molfetta: Formica 9, Guzman, Orlando 2, Lo Piccolo 2, Feruglio 20, Calisi 9, Delic 35, Liso 15.
All: Gallo

Cestistica Ostuni: Ciric 4, Maksimovic 15, Vukobrat 9, Razic 26, Stankovic 18, Danese ne, Mazburss 9, Zaccaria,
All: Curiale

Arbitri: Caposiena Mario e Settembre Gaetano.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet