Recupero Password
La terza volta è ancora più bella. Pallavolo Molfetta, è sempre SuperLega
08 giugno 2015

MOLFETTA - La prima volta è indimenticabile, la seconda quella più difficile, la terza ha un sapore diverso. Il sapore della conferma, del consolidamento. La bellezza straordinaria diventa emozione quasi abituale, senza che con questo scemi la gioia.

La Pallavolo Molfetta, anche per la stagione 2015-2016, disputerà il campionato di SuperLega. Una notizia attesa con trepidazione da tutti, che arriva al culmine di un periodo in cui abbiamo applaudito i successi dei giovani impegnati in Serie D, in Under 15 e in Under 17. Un periodo in cui l'attenzione di tanti era comunque e ovviamente rivolta lì, alle notizie provenienti dal fronte societario.

Notizie che, ancora una volta, sono positive. “Per noi è stupendo – afferma il presidente della Pallavolo Molfetta Antonio Antonaci – confermarci ad alti livelli. Regalare per il terzo anno di seguito lo spettacolo del grande volley a un pubblico appassionato e competente come quello di Molfetta è motivo di orgoglio e soddisfazione. Da oggi cominciamo una nuova fase. Lavoreremo sulla squadra, sullo staff, metteremo insomma le basi per una nuova, grande stagione di emozioni”.

Iscriversi per la terza volta consecutiva alla massima serie di volley non è così “normale” per un team meridionale e, nello specifico, pugliese. Soprattutto in un periodo che non regala certezze a nessuno, neanche alle grandi del volley nazionale. Si tratta letteralmente di un miracolo sportivo, viste le oggettive difficoltà che le società hanno per mantenersi ad alti livelli, per fronteggiare una situazione economica non proprio rosea, tale da mettere in discussione anche l’iscrizione al campionato.

La dirigenza ci ha messo cuore, passione, impegno, realizzando ancora una volta il sogno dei tifosi, riuscendo a regalare nuovamente a Molfetta e alla Puglia una pagina di grande sport. Certo non sarà facile ripetere le straordinarie imprese della passata stagione. Ma il principio resta sempre lo stesso: divertirsi, divertire, e di conseguenza provare ad affrontare chiunque con entusiasmo e spirito battagliero.

Oggi festeggiamo l’inizio di un nuovo capitolo di un libro tutt’altro che impossibile.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet