Recupero Password
L’incanto delle Muse di D’Annunzio e le emozioni della musica con Sara Allegretta e la Fondazione Valente di Molfetta Conclusa la Rassegna Concerti d’autunno nel foyer del Teatro Petruzzelli: un successo meritato
Provenzano, Carone, Allegretta, Moscato, Novielli
28 novembre 2022

 MOLFETTA - Capita, a volte, di rimanere senza parole. Capita di rimanere talmente sommersi dall’emozione da essere incapaci di esprimere un concetto con obiettività.

E’ questo il caso. La Fondazione Vincenzo Maria Valente colpisce ancora e la prof.ssa Sara Allegretta ne è l’artefice. Nella cornice del foyer del Teatro Petruzzelli la prof.ssa Allegretta mette in scena l’eccellenza. Direttore artistico della Fondazione, ha saputo conciliare, nel corso delle rassegne, tradizione e innovazione, portare nella nostra città artisti noti e giovani talenti, musica contemporanea e opera.

“Le Muse” chiude la rassegna Concerti d’autunno 2022 e lo fa in grande. L’opera è tratta da un testo della prof.ssa Enza Petrignani, ispirato alle donne che hanno arricchito la vita privata e le opere del poeta, le sue muse, per l’appunto. L’opera è un viaggio attraverso gli amori del poeta, le bugie, gli inganni subiti, la fine lenta e inesorabile e, per ultimo, un inconsolabile abbandono. Sara Allegretta interpreta con melodiosa espressività della sua voce da soprano, il dramma di queste donne, prosciugate nei corpi e nell’anima da questo genio egocentrico che seppe trarre beneficio artistico dai suoi amori.

Il baritono Carlo Provenzano, il pianista Dario Novielli e la voce narrante Antonella Carone, accompagnano il soprano Sara Allegretta in un excursus nelle musiche di Francesco Paolo Tosti e Erik Satie. La serata è stata presentata da Luisa Moscato.

Applausi lunghi e sinceri, applausi meritati che emozionano gli artisti e Sara Allegretta, che ha lasciato la propria impronta sulle rassegne della Fondazione.

La rassegna d’autunno termina in questo tempio, lo stesso in cui è iniziato, una rassegna che è uscita dal confine della nostra città perché meritoria di un successo più ampio e condiviso.

La rassegna finisce ma il progetto proseguirà, assicura la prof.ssa Allegretta che si augura che questo connubio coi compagni artistici, prosegua in vista, altresì delle celebrazioni dei prossimi 160 anni dalla nascita di Gabriele D’Annunzio.

Una ripartenza, dopo la rassegna d’autunno, che si attende considerata la garanzia della direzione artistica della prof.ssa Sara Allegretta.

© Riproduzione riservata

Beatrice Trogu

 

 

Autore: Beatrice Trogu
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet