Recupero Password
L'arbitro Eugenio Abbattista di Molfetta incontra gli studenti
28 ottobre 2015

MOLFETTA - Due nuovi appuntamenti del progetto “Obiettivo sport per tutti”. Mercoledì 28 ottobre alle ore 9.30 presso l’aula magna della scuola secondaria di primo grado “Corrado Giaquinto” e giovedì 29 ottobre alle ore 9.30 presso l’aula magna della Scuola Poli si terranno gli incontri formativi sul tema: “Regoliamoci – Educare al rispetto delle regole nel calcio come nella vita”, con Eugenio Abbattista, della Commissione Arbitri Nazionale Serie B.

Oltre a essere direttore di gara, Eugenio Abbattista, classe ’82, laureato in Giurisprudenza, lavora come Private Banker per Azimut Global Advisory Italia c/o private Banking division di Trani. Ma è della sua passione sportiva che parlerà ai ragazzi.
Dal suo debutto in assoluto con il fischietto il 16 ottobre 2000 nel Campionato Giovanissimi Provinciali alla importante carriera: nel 2007 esordio nel campionato nazionale di serie D, dopo soli due anni promozione in Commissione arbitri Lega Pro, arbitra la finale di andata della Coppa Italia Primavera l’8 marzo 2013 allo Juventus Stadium di Torino tra Juventus e Roma e lo stesso anno approda alla Commissione arbitri di serie B. Esordio per lui in serie A il 24 febbraio 2013 in Sampdoria-Chievo Verona, chiude la stagione 2013-2014 con 18 gare di serie B e 10 gare da Arbitro Addizionale in Serie A. Nell’ultima stagione 2014/2015 ha diretto 19 gare di Serie B, 20 gare da Arbitro Addizionale in Serie A coronate, dalla sua seconda direzione in Serie A complessiva, Cesena-Cagliari del 24 maggio 2015.
“Abbiamo scelto un testimonial di eccezione – spiega l’assessore allo sport, Tommaso Spadavecchia – per parlare ai ragazzi dell’importanza delle regole nello sport come nella vita. Siamo alle ultime battute di un progetto bellissimo, finanziato dalla Regione Puglia, che è iniziato con la primavera dello sport e ha visto protagoniste società sportive e enti che hanno affiancato il Comune in una trascinante azione di promozione sportiva. Il nostro obiettivo era lo sport per tutti e l’abbiamo raggiunto coinvolgendo dai ragazzi nei campi estivi agli over 65 con i corsi di tai chi. Tutti hanno partecipato gratuitamente. Abbiamo coinvolto la città con la Notte bianca dello sport e Insieme Incorsa. Ringrazio una ad una le società e le persone che ci hanno accompagnato in questi mesi, annunciando che riconvocheremo presto tutti per programmare insieme le attività del prossimo anno, il 2016, in cui Molfetta sarà città europea dello sport”. 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet