Recupero Password
Iniziato l'esame dei programmi di investimento PIT Per ottenere le agevolazioni previste dai bandi PIA con riferimento ai Comuni compresi nell'area del Pit 2 "Nord Barese" di cui fa parte Molfetta
02 giugno 2006

MOLFETTA - È iniziato l'esame dei 18 programmi di investimento candidati da altrettanti soggetti ed inviati alla Regione Puglia nei termini (il 27 marzo 2006) per ottenere le agevolazioni previste dai bandi PIA (Programmi Integrati di Agevolazione) e presentati con riferimento ai Comuni compresi nell'area del Pit 2 "Nord Barese" (Andria, Barletta, Bisceglie, Bitonto, Canosa di Puglia, Corato, Giovinazzo, Margherita di Savoia, Molfetta, Ruvo di Puglia, San Ferdinando di Puglia, Terlizzi, Trani e Trinitapoli). A proporli, come prevede il bando, sono state imprese sia di medie dimensioni già attive che consorzi di piccole e medie imprese. Le spese agevolabili concedibili, a valere sui programmi di investimento che vanno da un minimo di 500.000 euro ad un massimo di 10 milioni di euro, riguardano l'ampliamento della base produttiva, il trasferimento tecnologico, la ricerca industriale e lo sviluppo competitivo, l'acquisizione di servizi reali, la formazione specifica e gli aiuti all'occupazione. I programmi di investimento presentati sono all'esame del Gruppo Tecnico di Coordinamento, istituito dalla regione Puglia, che poi stilerà una graduatoria sulla base di alcuni parametri (capacità di integrazione del progetto con il tessuto economico dell'area Pit, caratteristiche e grado di cantierabilità del programma di investimento; grado di innovazione tecnologica; grado di attenzione alle problematiche ambientali ed infine grado di applicazione del principio delle pari opportunità e quindi miglioramento dell'accesso delle donne al mercato del lavoro). Per le manifestazioni di interesse che passeranno alla fase successiva la Regione Puglia chiederà poi di presentare un progetto analitico del loro programma di massima di investimento. Successivamente sarà redatto l'elenco dei soggetti proponenti da ammettere alle agevolazioni previste dai Programmi Integrati di Agevolazione. "Esaminate le manifestazioni di interesse e completato l'iter procedurale previsto, mi auguro che i programmi di investimento - sottolinea l'avv. Vincenzo Zaccaro, sindaco di Andria e presidente dell'Assemblea dei Sindaci dei comuni del Pit 2 Nord Barese - siano in grado di stimolare processi di sviluppo consistenti e solidi, quelli di cui il settore manifatturiero ha particolare necessità in tutta l'area del nord barese". “L'auspicio – chiarisce il prof. Nicola Pice, sindaco di Bitonto e vicepresidente del Pit 2 Nord Barese – è che questi investimenti riescano a “liberare” la capacità di innovazione delle imprese attraverso la sperimentazione di programmi di ricerca e la collaborazione tra imprese, fattori-chiave per pensare una rete territoriale quale cervello dello sviluppo”. Le manifestazioni di interesse presentate alla Regione sono anche il risultato della attività di sensibilizzazione e di informazione del tessuto imprenditoriale dei comuni del Pit 2 fatta in questi mesi dall'Ufficio Unico del Pit 2, guidato dalla dott.ssa Maria Luisa Caringella, dirigente del Comune di Bitonto. Il responsabile unico del Pit 2 ha infatti coordinato questa attività informativa iniziata a settembre scorso con una serie di forum, poi proseguita con seminari tecnici e, su indicazione delle stesse imprese e delle amministrazioni comunali, con 5 incontri specifici su alcuni comparti di particolare rilevanza per il territorio (meccanica, infissi, tecnotessile,etc.).
Autore: Domenico Sarrocco
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet